12.9 C
Napoli
giovedì, Gennaio 27, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Covid, chiuse le Stufe di Nerone: il virus torna a far paura nell’area flegrea


Continuano a preoccupare gli ultimi dati relativi ai contagi da Covid a Napoli e provincia. La situazione è allarmante anche nell’Area Flegrea, dove si registrano decine e decine di casi. A Pozzuoli, nell’ultima settimana, il sindaco Vincenzo Figliolia ha comunicato 27 contagi da Covid. Anche a Quarto i numeri non tranquillizzano i cittadini: sono 21 – fa sapere l’amministratore della città Antonio Sabinole persone che hanno contratto il coronavirus dall’11 settembre. A Bacoli invece negli ultimi 4 giorni sono stati riscontrati cinque casi, con il primo cittadino Josi Della Ragione che ha comunicato i risultati tramite le sue pagine social. Anche a Monte di Procida crescono i contagi, con il sindaco Peppe Pugliese che negli ultimi giorni ha annunciato i dati: un contagio nelle ultime 24 ore, mentre su 9 positivi 4 sono completamente guariti.

Chiuse le Terme Stufe di Nerone a Bacoli, x dipendenti positivi al Covid

Nel fine settimana, a causa dell’emergenza coronavirus, le ‘Terme Stufe di Nerone’ di Bacoli hanno comunicato la sospensione di tutte le attività. Due dipendenti impegnati nel reparto ristorante della struttura, infatti, hanno contratto il virus. Dalla pagina Facebook del centro termale, inoltre, hanno già comunicato di aver effettuato i tamponi al personale del reparto, che rimarrà in isolamento fiduciario. I due positivi sono a casa e le loro condizioni, per fortuna, sono buone. 

IL COMUNICATO – «A seguito di due casi accertati di Covid-19 registrati nel reparto ristorante della nostra struttura, in via precauzionale abbiamo deciso di interrompere immediatamente tutta l’attività per permettere una sanificazione completa di tutti i reparti della struttura termale. Abbiamo provveduto a effettuare i tamponi al personale del reparto che rimarrà in isolamento fiduciario. I due contagiati sono a casa e per fortuna stanno bene. Siamo vicini a loro e alle loro famiglie, sperando che questo momento passi presto. Ci scusiamo per i disagi causati dall’annullamento delle prenotazioni di chi voleva godersi una giornata di benessere e relax. L’attività di sanificazione è già in atto e speriamo di comunicarvi il prima possibile la riapertura».

https://www.facebook.com/terme.stufe.di.nerone/posts/10158169316879213

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Pirozzi
Mi presento: mi chiamo Alessandro Pirozzi, sono nato a Napoli ed ho 23 anni. Sono iscritto all'albo dei giornalisti dal 2019 ed amo profondamente la comunicazione, specie quella digitale. Dopo essermi diplomato in un istituto alberghiero, ho iniziato a 18 anni il mio percorso lavorativo con InterNapoli.it nel 2016, collaborando anche in qualità di freelancer con diverse testate digitali come Blasting News. Ho scritto per 'Cronache di Spogliatoio', giornale sportivo online, e per la testata locale AbbiAbbè.it.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Finti test positivi venduti a 1000 euro, scoperto un altro scandalo in Italia

Mille euro in contanti per ottenere un certificato di falsa positività e, terminata la quarantena, avere il Super Green pass senza vaccinarsi. La...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria