24 C
Napoli
mercoledì, Ottobre 5, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Dybala ha scelto la Roma, Napoli beffato nella notte: Adl pensa a tre nomi per infiammare la piazza


Dopo sette stagioni vissute in bianco e nero, Paulo Dybala ha scelto di continuare la sua carriere in tinta giallo e rossa. La svolta è arrivata nella notte, dopo l’ennesimo summit con l’entourage del calciatore argentino giunto a seguito dell’offerta della Roma (contratto da 4 milioni). Il primo a cui il giocatore ha comunicato la sua scelta è stato José Mourinho, che dal Portogallo ha seguito nella notte lo sviluppo della trattativa. Soltanto alle 2, lo Special One ha ricevuto un messaggio tramite WhatsApp dalla Joya. Il tecnico è stato decisivo nel corso delle discussioni per portare Dybala a Roma grazie anche al suo pressing costante, soprattutto considerando che i giallorossi non parteciperanno alla prossima edizione della Champions League. Un ruolo determinante l’hanno ricoperto anche i Friedkin, sempre in prima linea e, infatti, hanno chiamato personalmente l’ex bianconero per poi volare a Torino.

Anche con l’unico capitano di Roma, Francesco Totti, c’è stata una telefonata nelle ultime ore. Sono ancora da limare gli ultimi dettagli, ma tutto sembra fatto. Dybala è partito per il Portogallo da Torino alle 9 con un volo privato, per fare le visite mediche. Con lui presenti anche i Friedkin, Pinto ed i procuratori.

La svolta per portare Dybala alla Roma

La svolta è arrivata nella notte, quando intorno alle 11 il dirigente Pinto ed il procuratore del giocatore Antun si sono visti a cena. L’incontro è terminato verso l’una, ma si è parlato tanto. La Roma difatti ha rilanciato la sua offerta, arrivando a proporre un contratto di 6 milioni di euro. Decisiva anche la decisione di abbassare la clausola di uscita, che si aggira intorno ai 20 milioni di euro.

Napoli fuori dai giochi

Intanto, il Napoli resta fuori dai giochi. Dybala, infatti, era il nome che ad oggi più entusiasmava i tifosi azzurri. Soprattutto dopo l’addio di Kalidou Koulibaly, i tifosi partenopei hanno sperato fino all’ultimo di poter ‘colmare’, almeno in parte, il vuoto lasciato dopo 7 anni dal difensore senegalese. Un top player per un top player. Ma così non è stato. Almeno per ora. Ciò che è certo, è che le chiamate dei Friedkin e di José Mourinho abbiano beffato la società di Aurelio De Laurentiis, che negli ultimi giorni ha avuto contatti con la Joya.

Le operazioni post-Dybala di Aurelio De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis, intanto, vorrebbe rilanciare il mercato estivo del Napoli. Innanzitutto provando a chiudere tre colpi di spessore. I nomi più caldi sono quelli di Kepa (secondo portiere del Chelsea), Deulofeu (possibile erede di Mertens), Simeone (che andebbe a sostituire il partente Petagna) e Kim (difensore del Fenerbache che andrebbe a sostituire proprio Koulibaly)

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Pirozzi
Alessandro Pirozzi
Mi presento: mi chiamo Alessandro Pirozzi, sono nato a Napoli ed ho 23 anni. Sono iscritto all'albo dei giornalisti dal 2019 ed amo profondamente la comunicazione, specie quella digitale. Dopo essermi diplomato in un istituto alberghiero, ho iniziato a 18 anni il mio percorso lavorativo con InterNapoli.it nel 2016, collaborando anche in qualità di freelancer con diverse testate digitali come Blasting News. Ho scritto per 'Cronache di Spogliatoio', giornale sportivo online, e per la testata locale AbbiAbbè.it.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Giugliano. Nodo giunta, Pirozzi diviso tra azzeramento e rimpasto: in pochi sicuri della riconferma

Più che un rimpasto potrebbe essere una vera e propria rivoluzione. A due anni esatti dall'elezione, il sindaco Nicola...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria