28.1 C
Napoli
venerdì, Agosto 19, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Elezioni a Sant’Antimo, scontro tra Buonanno e Italia sulla compravendita di voti


A poche ore dalla tornata elettorale a Sant’Antimo è scontro sulla presunta compravendita di voti. Il candidato del Pd Massimo Buonanno annuncia di aver scritto al Prefetto ed al Questore “affinché sia alta l’attenzione con la presenza delle forze dell’ordine in questi ultimi giorni, così come nel giorno delle elezioni, sul nostro territorio per garantire ai cittadini un voto libero e senza condizionamenti. Le voci sempre più ricorrenti del rischio di pratiche di compravendita del voto, che hanno segnato la storia recente del nostro comune, devono essere condannate ed evitate ad ogni costo. I cittadini di Sant’Antimo devono ritrovare la serenità amministrativa perduta ed avere fiducia nella politica!”. 

Gli ha fatto eco Giuseppe Italia, candidato a sindaco con liste civiche, il quale in un video fa presente di aver sollevato pubblicamente la questione della compravendita di voti: “Noi per primi abbiamo sollevato la questione durante un comizio nel quartiere San Vincenzo. Chi sa qualcosa parli e denunci alle forze dell’Ordine o alla procura della Repubblica, facendo nomi e cognomi”

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Il mare di Napoli invaso da topi e liquami, giorno ‘nero’ per i bagnanti

Chiazze di liquami fognari e topi morti sono spuntati nel mare di Nisida determinando un terribile spettacolo per gli...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria