Fermati due giovani della provincia di Napoli, 10 telefoni, hashish e un drone nell’Audi A 1

Nel tardo pomeriggio di ieri 9 novembre u.s., in Carinola, nei pressi della casa circondariale “G.B. Novelli”, i Carabinieri della Sezione Operativa del Reparto Territoriale di Mondragone hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente,  A.L. cl. 93, e P.G. cl. 94, entrambi di Scisciano (Na).

I due, che viaggiavano a bordo di un’autovettura Audi A1, sono stati fermati e controllati dai militari dell’Arma che li hanno trovati in possesso di grammi 138 di sostanza stupefacente del tipo  hashish,  contenuta in 2 (due)  involucri di plastica. All’interno dell’autovettura, oltre allo stupefacente sequestrato sono stati trovati e sequestrati anche  10 telefoni cellulari di varie  marche  ed un drone professionale.

Gli arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (Ce).