Follia a Napoli. Pugni all’autista dell’ambulanza e infermiera spinta per le scale

Ennesima aggressione al personale del 118 intervenuto in un’abitazione allertato per un codice rosso in via Duomo. La postazione Ascalesi, distante pochi metri, ha immediatamente inviato sul posto un’ambulanza. All’arrivo del personale – secondo quanto riportato dalla pagina Nessuno Tocchi Ippocrate – il figlio del paziente ha iniziato ad inveire verbalmente contro l’equipaggio e, successivamente, ha tentato di scagliare 2 pugni all’autista che, per fortuna, è riuscito a schivare i colpi. L’infermiera, invece, è stata spintonata per le scale. Sul posto è intervenuta anche la Polizia di Stato che ha riportato la calma. L’intervento di assistenza è poi proseguito.