Franco Ricciardi ritorna con “O’Ssajie”, il nuovo singolo dell’artista napoletano con un testo scritto da Raiz e interpretato magistralmente dal due volte David di Donatello. Nonostante i lockdown, le restrizioni e la pandemia in corso, i progetti di Franco Ricciardi non si sono mai fermati. Ed ora, infatti, ritorna con il primo singolo dopo 4 anni di assenza. Un nuovo lavoro che ripropone l’inconfondibile sound di Ricciardi, divenuto ormai un marchio di fabbrica apprezzato a tutti livelli sulla scena nazionale.

“O’SSajie” ha il carattere struggente, profondo e delicato allo stesso tempo della produzione artistica di Franco Ricciardi. Una storia d’amore finita, una separazione straziante che restituisce, come in ogni momento duro, la parte più vera ed umana di due anime fragili che hanno condiviso un percorso di strada insieme. “Un amore ritorna sempre nei pensieri – spiega Ricciardi – la profondità del legame resta impresso nel cuore e nella pelle delle persone che lo vivono. Anche quando tutto questo finisce. Ci si ritrova anche se si cammina ad occhi chiusi, come un pensiero felice in un tempesta che ti da calore ed un sorriso”.  Pubblicato per Cuore Nero Project e RC Music, il nuovo singolo è disponibile su tutte le piattaforme e gli store.

Il ritorno

“Negli ultimi mesi ho ripreso i miei progetti, ho ascoltato melodie, scelto testi – sottolinea l’artista – sono tornato dopo 4 anni con “O’Ssajie” che è l’inizio di un percorso sempre in divenire. In questi anni tra cinema e concerti non mi sono mai fermato, ma adesso ho trovato il tempo e la grande voglia di rimettermi a creare emozioni”. Dopo l’album “Blu” la stella di Franco Ricciardi riprende il filo della narrazione, con il suo stile e con le sue magie, che presto potranno essere raccolte in un nuovo lavoro completo.

Ma “O’Ssajie” è anche un ritorno al lavoro intenso per Franco, costretto alla pausa dai tour e dai concerti dalle restrizioni come tutto il mondo della musica, ha iniziato a lavorare al nuovo disco scegliendo le melodie, i testi, programmando gli arrangiamenti. Il nuovo singolo è prodotto da Rosario Castagliola (D-Ross) e Startuffo accompagnato dal video girato nell’incantevole mare di Posillipo tanto caro all’artista, “buen retiro” in questa fase di pandemia . “E’ stato un periodo duro per me come per tutti – spiega Ricciardi – lo stop alla musica ed alla cultura in generale non ha colpito solo il nostro mondo, ma tutti, ci ha colpito nei sogni, nelle passioni e nei sentimenti. Davvero credo che dobbiamo lavorare tutti affinché la cultura riparta al più presto, nei teatri, nei concerti, in sicurezza e garantendo, finalmente, nuovamente emozioni a tutti”.

Chi è Franco Ricciardi

Franco Ricciardi è un artista amatissimo che grazie al suo innegabile talento è diventato un’icona della musica napoletana. Il cantante si è sempre rinnovare senza mai dimenticare le proprie origini e l’anima della sua Secondigliano. In 31 anni di carriera è riuscito a ritagliarsi uno spazio di primordine nella scena musicale partenopea, capace di radunare folle oceaniche ai suoi concerti e di collaborare artisti importanti spesso molto lontani dalle sue sonorità, spinto sempre dalla voglia di esplorare nuovi mondi musicali con la curiosità di conoscere, scoprire e mettersi alla prova, tanto da vincere nel 2014 il David di Donatello per la migliore canzone originale con il brano “‘A Verità”, colonna del film “Song’e Napule” dei Manetti Bros.

Nel 2018 ha vinto il secondo David di Donatello con il brano “Bang Bang” nel film “Ammore e malavita” dei Manetti Bros, con il quale ha vinto anche il Nastro d’argento nel 2018 come miglior colonna sonora. Dal 1982 a oggi sono 23 gli album di Ricciardi fino a “Blu”, l’ultimo lavoro del 2016. E’ stato l’artista principale, con tre brani, della soundtrack della quarta stagione di Gomorra la serie, dopo le apparizioni nelle soundtrack delle precedenti stagioni. Nel 2019 interpreta il suo primo musical teatrale “O’bben e o’mal” con la regia di Donato Eremita e Bruno Lanza.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità