Il Napoli per ora va avanti con Ancelotti, ma c’è già il nome del sostituto

Aurelio De Laurentiis ha confermato la fiducia nei riguardi di Carlo Ancelotti, ma non è affatto scontata la permanenza del tecnico emiliano sulla panchina azzurra fino al termine della stagione. Saranno, infatti, fondamentali le prossime due gare con Udinese e Genk per decidere il futuro di Carletto. Sullo sfondo prende sempre più quota l’ipotesi Gattuso.

Il campione del mondo è in cima alla lista dei successori di Ancelotti, stilata dal patron azzurro. Ci sarebbe stato già un sondaggio del Napoli per sondare la disponibilità di Ringhio a sedere sulla panchina partenopea fino al termine della stagione. Da parte sua Gattuso avrebbe risposto positivamente, strappando anche l’opzione per un biennale in caso di piazzamento in zona Champions.

 

Il Napoli per ora va avanti con Ancelotti, ma c’è già il nome del sostituto Gattuso

Aurelio De Laurentiis ha confermato la fiducia nei riguardi di Carlo Ancelotti, ma non è affatto scontata la permanenza del tecnico emiliano sulla panchina azzurra fino al termine della stagione. Saranno, infatti, fondamentali le prossime due gare con Udinese e Genk per decidere il futuro di Carletto. Sullo sfondo prende sempre più quota l’ipotesi Gattuso.

Il campione del mondo è in cima alla lista dei successori di Ancelotti, stilata dal patron azzurro. Ci sarebbe stato già un sondaggio del Napoli per sondare la disponibilità di Ringhio a sedere sulla panchina partenopea fino al termine della stagione. Da parte sua Gattuso avrebbe risposto positivamente, strappando anche l’opzione per un biennale in caso di piazzamento in zona Champions.