Giugliano calcio, l’appello dei tifosi per lo stadio. “Vogliamo la curva”

Come movimento ultras giuglianese “Curva Liternum“ vogliamo comunicare la nostre perplessità sui lavori che interesseranno lo stadio della città. Ci teniamo a chiarire, sin da subito, che questa nostra forma di protesta non riguarda assolutamente la Società che, con investimenti notevoli, ha finalmente allestito una squadra competitiva, adatta a riportare onore ad una piazza che merita altri palcoscenici. Dopo tante battaglie e dopo tutti i sacrifici fatti, qualche settimana fa è stata annunciata la riqualificazione del De Cristofaro. In città, tutti si sono detti entusiasti per il progetto presentato. Tutti tranne la Curva Liternum. Nel progetto, non è previsto il settore popolare, il nuovo stadio non avrà la curva. Noi non avremo la nostra casa. Quindi, dopo 20 anni, ci ritroviamo a combattere per chiedere ciò che dovrebbe essere scontato per uno stadio di calcio.
Era l’anno 2000 quando il Giugliano lasciava il vecchio stadio per trasferirsi nel nuovo impianto. Anche in quel caso, non era prevista la costruzione della curva. Cosa che abbiamo ottenuto manifestando apertamente il nostro dissenso. Ci chiediamo, a questo punto, come sia possibile che dopo 20 anni questo problema non è stato ancora risolto da chi di dovere? La risposta ci appare chiara: c’è qualcuno che vuole lucrare sulla nostra passione. Oggi come allora, il movimento ultras giuglianese non è disposto a scendere a patti. Da oggi comincia una nuova battaglia e ci teniamo a far sapere che faremo tutto il possibile per evitare lo smantellamento di quel poco di curva che è rimasta in piedi. Questo è e sarà il nostro obiettivo. Ora, attendiamo una risposta dagli organi competenti.

Curva Liternum Giugliano

InterNapoli.it
Hi Antonio Mangi-One, thanks for