Ilary Blasi spiega perché non era presente all’addio a Nadia Toffa, assente anche Teo Mammuccari

«Un’unica grande famiglia pronta a stringersi nell’ abbraccio più caloroso prima di tornare in scena con questa nuova stagione. Una reunion di tutti quelli che in questi 23 anni hanno vestito i panni da Iena. Una bellissima iniziativa, a cui hanno deciso di aderire 100 Iene»: è iniziata con un omaggio alla iena scomparsa pochi mesi fa, Nadia Toffa, la nuova stafione de Le Iene. A ricordarla c’erano proprio tutti, o quasi. Da Luciana Littizzetto a Simona Ventura, da Claudio Bisio a Alessandro Cattelan, da Geppi Gucciari e Luca e Paolo. E poi Enrico Lucci, Fabio Volo, Enrico Brignano a Pio e Amedeo. Ma in molto hanno notato due assenze d’eccezione, quella di Teo Mammucari e Ilary Blasi. Il primo è un volto storico della trasmissione, inviato nel 99 e poi conduttore tra 2013-2015 e 2017-2018. Ilary, invece, ha condotto il programma per più di 10 anni.

E il fatto che non ci fosse è parso una mancanza di sensibilità in tantissimi l’hanno criticata sui social. Attraverso una storia di Instagram Ilary ha fatto sapere di essere a Londra per lavoro. Impegni evidentemente irrinunciabili. A Londra c’era pure il marito Francesco Totti, apparso in una delle sue storie di Instagram allo stadio di Londra per vedere Tottenham – Bayern Monaco.