Galleria Principe di Napoli
L'incidente del camion in Galleria

Incidente alla Galleria Principe di Napoli. Un camion entra nei locali e sfonda una grata e rovina la pavimentazione. Borrelli: “È normale che ad un mezzo così pesante fosse consentito di entrare? Vogliamo spiegazioni”.

Disavventura nella Galleria Principe di Napoli nella mattinata del 5 agosto. Un camion che stava trasportando detriti nei locali, oggetto di lavori di ristrutturazione, assegnati dal Comune con un bando, ha rovinato la pavimentazione della galleria andando a sfondare la griglia che si trova all’ingresso di uno dei locali storici, dove un tempo sorgeva l’ex Tesoreria del Banco di Napoli. La ruota del mezzo, carico di detriti, è rimasta incastrata. Gli operai hanno provato disincastrare il veicolo, facendo entrare anche un’automobile per trainarlo con una fune. Il tutto sotto gli occhi increduli di turisti, passanti o commercianti, come racconta La Repubblica.

“Incredibile. Invece di tutelare il nostro patrimonio storico, lo distruggiamo. Chiediamo di conoscere l’entità dei danni, se sono previsti interventi di restauro in tempi brevi e soprattutto di verificare le responsabilità dell’accaduto. È possibile mai che ad un mezzo così pesante fosse consentito di accedere ai locali? Vogliamo risposte” , ha così commentato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.