Ischia un viaggio in totale sicurezza tra mare e storia
Ischia un viaggio in totale sicurezza tra mare e storia

La pandemia ha, inevitabilmente, modificato anche l’idea classica del viaggio. Ad oggi, si viaggia ma, in alcuni casi, con riserve ed osservando tutte le restrizioni e le condizioni affinché si possa godere delle vacanze non solo in totale relax ma, anche, in piena e totale sicurezza.

L’isola di Ischia è stata portata alla ribalta dalla cronaca in quanto è definita un’area geografica Covid free. Le ragioni di tale definizione sono da ricercarsi nella percentuale della popolazione vaccinata.

Come raggiungere Ischia?

L’isola di Ischia è la più grande tra le isole del Golfo di Napoli, ed è stata la prima colonia della Magna Grecia accuratamente selezionata e scelta come avamposto nel bacino del Mediterraneo occidentale.

Per poter raggiungere questa destinazione, è necessario imbarcarsi a bordo di aliscafi o traghetti Ischia, con partenza dai porti di Napoli Beverello, Napoli, Positano, Pozzuoli, Procida, Salerno e Sorrento.

Le partenze sono egualmente distribuite ogni trenta minuti circa per tutto l’arco della giornata tra aliscafi e traghetti.

Gli aliscafi sono più piccoli dei traghetti e più veloci. Raggiungono Ischia in circa un’ora di navigazione e non dispongono del garage per consentire l’imbarco di veicoli privati. Il mezzo di trasporto in oggetto è caratterizzato da poltrone comode ove il viaggiatore potrà godere della traversata, e del panorama, al fresco dell’aria condizionata.

I traghetti, invece, sono adibiti al trasporto di persone e di veicoli. La traversata è di circa novanta minuti.

A bordo, tutti i passeggeri potranno accedere alle aree comuni, quali bar, caffetteria e sala poltrone. I più romantici e gli amanti della natura potranno godere del panorama dai ponti esterni.

Per poter prenotare il biglietto valido per l’imbarco, il futuro passeggero può utilizzare i siti Internet e le piattaforme digitali che offrono tale servizio. In pochi click, ed in semplici e veloci passaggi, si potrà concludere l’operazione di acquisto inserendo i dati relativi ai passeggeri ed al veicolo, ove consentito.

Perché scegliere Ischia come meta turistica?

L’Ischia è denominata l’isola Verde, per la bellezza e la presenza di ampi spazi verdi e vegetazione.

Naturalmente, non mancano le spiagge considerate tra le più belle d’Italia ed il mare, le cui acque cristalline regalano momenti di relax ai bagnanti.

Ma, l’isola in questione non è soltanto mare e spiagge.

In realtà a ben guardare, l’offerta proposta ai turisti è a più ampio raggio.

Le acque termali, nella maggior parte dei casi gratuite, garantiscono ai turisti la possibilità di rilassarsi e beneficiare delle proprietà uniche che appartengono alle sorgenti di acqua dolce, fredda e calda.

Numerosi sono, altresì, i monumenti, le chiese che testimoniano la lunga storia dell’isola, visitabili tutto l’anno senza alcuna eccezione temporale e mensile. Dal punto di vista culturale – artistico, per gli amanti della cultura e delle tradizioni, non mancano i festival di musica e teatro, le esposizioni di arte ed i borghi da scoprire con una interessante passeggiata tra le vie ed i musei.

Soggiornare ad Ischia consente, anche, di scoprire le bellezze e le particolarità dei piccoli centri quali Forio dove è possibile visitare la Chiesa del Soccorso, Ischia Porto, Barano e Lacco Ameno.

Cosa vedere ad Ischia?

Tra le innumerevoli visite, sicuramente da non perdere vi è il Museo archeologico di Pithecusae, annoverato tra i musei ceramici più importanti della regione Campania. Si trova all’interno di Villa Arbusto, tenuta privata del cavaliere Angelo Rizzoli. Tra i cimeli più importanti vi è la Coppa di Nestore, un piccolo vaso che riporta una scritta laterale, considerata una testimonianza della scrittura alfabetica greca.

Il Castello Aragonese è, sicuramente, la zona più celebre dell’isola. In particolar modo per lo sfondo, ossia il caratteristico borgo di ischia Ponte, che si collega alla terraferma attraverso un istmo voluto da Alfonso V d’Aragona.

L’isola di Ischia, un viaggio nel tempo e nella storia immersi nel verde.  </p

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.