21.9 C
Napoli
giovedì, Giugno 13, 2024
PUBBLICITÀ

Kvaratskhelia-Napoli, avanti insieme! Il georgiano è a un passo dal rinnovo contrattuale

PUBBLICITÀ

Il Napoli è sicuramente una delle società più attive in questi primi giorni di calciomercato. Con Conte ufficializzato nuovo allenatore e Giovanni Manna nuovo Direttore sportivo, la nuova stagione azzurra è già partita. Con la speranza di un immediato riscatto dopo i disastri del post Scudetto.

Per un Osimhen che parte c’è un Kvara che resta, vicino il rinnovo del georgiano

Per un Osimhen che, salvo sorprese, andrà via, ci sarà un Kvaratskhelia che resterà invece all’ombra del Vesuvio. Stando a quanto raccolto da “Repubblica”, il Ds Manna ha ripreso i contatti con il procuratore del georgiano, Mamuka Jugeli, per rinnovare il contratto di uno degli assoluti protagonisti dello Scudetto vinto lo scorso anno con Luciano Spalletti in panchina.

PUBBLICITÀ

E il rinnovo sarebbe veramente a un passo. Le parti sono in contatto per raggiungere un accordo definitivo e c’è la possibilità di inserire, nel nuovo contratto, una clausola rescissoria. Dopo il forcing del PSG, quindi, Khvicha Kvaratskhelia resterà in azzurro. Il club parigino, infatti, era arrivato ad offrire 100 milioni di euro per il calciatore georgiano, ma Aurelio De Laurentiis ha rispedito al mittente questa proposta. Antonio Conte, dunque, ha risolto una delle prime difficoltà da allenatore del Napoli.

L’arrivo dell’allenatore pugliese, di fatto, ha sicuramente inciso sulla decisione di Kvaratskhelia di restare ancora in azzurro. Lo stesso Antonio Conte ha spinto la società a fare di tutto per non cedere l’ex Dinamo Batumi, visto che vuole impostare il suo Napoli da due giocatori in particolari. Il primo, ovviamente, è il calciatore georgiano, mentre il secondo è il capitano Giovanni Di Lorenzo.

Le altre operazioni di mercato degli azzurri

Il Napoli si sta muovendo però su diversi fronti in vista della nuova stagione. Un ruolo su tutti, la difesa. Il Ds Manna sta infatti studiando più profili per rinforzare il reparto arretrato, due nomi su tutti sono quelli di Mario Hermoso (che arriverebbe a parametro zero dall’Atletico Madrid) e Alessandro Buongiorno, capitano e colonna del Torino e della Nazionale italiana.

Non sarà facile farli approdare all’ombra del Vesuvio, ma si sa, non bisogna mai sottovalutare il potere attrattivo dell’ex selezionatore della Nazionale italiana.

 

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Caro rc auto, la questione giunge a Palazzo Giustiniani

Le disuguaglianze territoriali dei premi assicurativi, il numero crescente di veicoli circolanti senza assicurazione, il dilagante fenomeno delle immatricolazioni...

Nella stessa categoria