La camorra minaccia con le bombe, esplosione fuori al pub a San Giorgio a Cremano

Immagine di repertorio

Intorno alle 2:30 di questa notte un boato ha svegliato l’intera città di San Giorgio a Cremano. Ad esplodere è stata una bomba carta che ha danneggiato in maniera grave l’ingresso di una paninoteca all’angolo tra piazza Giordano Bruno e via Pittore.

L’ordigno ha completamente distrutto le vetrate del locale. Anche all’interno sono stati diversi i danni riportato dalla deflagrazione. Soltanto 7 giorni fa, nella notte del 28 dicembre, un’altra bomba carta fu fatta esplodere davanti alla vetrina della gioielleria Mariarosaria Esposito in corso Umberto I (CLICCA QUI PER LEGGERE).

I rilievi della Scientifica, come riportato da ‘Il Mattino’, insieme all’analisi delle telecamere di video sorveglianza, potrebbero fornire indizi preziosi per l’identificazione dei colpevoli.