La Dea bendata bacia Napoli ed Ercolano, centrati un 5+1 ed un 5 al SuperEnalotto

superenalotto

La Campania termina il mese di novembre da assoluta protagonista al SuperEnalotto. Nell’estrazione del 28 novembre, infatti, sono stati centrati, in regione, un “5+1” da 637.373,72 euro e un “5” da 51.480,19 euro. Il primo è stato realizzato a Napoli presso il Bar Belle Arti in via S.Maria di Costantinopoli 118 mentre la seconda schedina vincente è stata convalidata presso il Tabacchi in via Alessandro Rossi 58/B a Ercolano, in provincia del capoluogo campano.

Il Jackpot del SuperEnalotto è arrivato a 71,2 milioni di euro e verrà nuovamente messo in gioco con il concorso di domani. L’ultima sestina vincente è arrivata il 7 luglio scorso, con i 59,4 milioni di euro finiti a Sassari. Mentre in Campania, riporta Agipronews, il 6 manca da quasi sei anni ossia dal 30 dicembre del 2014. Memorabili i 18 milioni finiti a Castellammare di Stabia.

Potrebbe interessarti anche

La Dea Bendata bacia Caivano, vinti 122mila euro al SuperEnalotto

Articolo del 2 Novembre

La Dea Bendata bacia Caivano. Un fortunato giocatore del SuperEnalotto, difatti, ieri ha vinto la cifra di 122mila euro grazie ad una schedina da 2 pannelli giocata sabato 31 ottobre presso la tabaccheria Alibrico di via S. Arcangelo. A riportare la notizia è Napoli Today.

La fortuna fa tappa anche a Bacoli, vinto oltre mezzo milione con un ‘5+’ al SuperEnalotto [Articolo del 28 ottobre 2020]

Non solo Caivano. Un ‘5+’ è stato realizzato al SuperEnalotto a Bacoli martedì scorso presso il bar Centrale di via Roma 127. Ecco la combinazione vincente: 19, 26, 49, 53, 55, 77, Numero Jolly 51, Superstar 57. Il vincitore si aggiudica 509.569 euro mentre il jackpot a disposizione del prossimo concorso ammonta a 57.400.000 euro.

SuperEnalotto, tris di ‘5’ in Campania: le ricevitorie fortunate [ARTICOLO 19/10/2020]

Il SuperEnalotto regala un’altra giornata di gloria alla Campania. L’estrazione di sabato 17 ottobre, ha visto realizzare ben tre “5” da 25mila euro nella regione. La prima giocata vincente è stata realizzata a Salerno, al Tabacchi di via Irno 99. Il secondo è stato convalidato a Napoli presso il Tabacchi Errico a via San Cosmo Fuori Porta

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook