Maradona compie 60 anni, gli auguri del figlio: «Ti perdonerei altre mille volte» [Video]

Maradona compie 60 anni, gli auguri del figlio: «Ti perdonerei altre mille volte» [Video]
Maradona compie 60 anni, gli auguri del figlio: «Ti perdonerei altre mille volte» [Video]

Diego Armando Maradona Jr, figlio di Diego Armando Maradona, ha pubblicato un commovente messaggio di auguri su Instagram in occasione del 60esimo compleanno del ‘Pibe de Oro’. Insieme alle bellissime parole, il figlio dell’ex calciatore del Napoli ha voluto pubblicare anche un video mentre, seduti a tavola, cantano la canzone di Massimo Ranieri ‘Perdere l’amore’.

Il post di Diego Armando Maradona Jr

«Caro papà, oggi è il tuo 60 compleanno e ti dico la verità,lo avrei voluto passare in modo diverso,insieme a te divertendomi e dimenticando questo brutto momento almeno per qualche ora….invece no mi ritrovo qui a scriverti lontano da quel tuo abbraccio che per tanti anni avevo sognato.Ti auguro di sorridere più che mai,di amare senza freni e di essere felice sempre.Spesso mi chiedi se ti ho perdonato….come posso non averlo fatto se con un abbraccio sei riuscito a cancellare tanta sofferenza??Ti perdonerei altre mille volte e sai perché?Perche ogni bambino ha il proprio supereroe e tu da sempre sei il mio!!!Ti amo Papà». [QUI IL VIDEO DI PADRE E FIGLIO CHE CANTANO ‘PERDERE L’AMORE’]

Il perdono del figlio: «Lo farei altre mille volte, sei il mio supereroe»

In passato tra padre e figlio i rapporti non sono stati dei migliori. Ed è forse per questo che il messaggio di Maradona Jr ha commosso i tifosi azzurri e non. «Spesso mi chiedi se ti ho perdonato….come posso non averlo fatto se con un abbraccio sei riuscito a cancellare tanta sofferenza??Ti perdonerei altre mille volte e sai perché?Perche ogni bambino ha il proprio supereroe e tu da sempre sei il mio!!!Ti amo Papà». Parole che non passano inosservate e testimoniano quanto, oggi, il rapporto tra padre e figlio è più che sano. 

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS E SU TUTTE LE ALTRE NOTIZIE, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK