Maradona, rivelazioni dell’ex medico: «Era stanco di vivere, già una volta tentò il suicidio»

maradona

Un medico che ha curato Diego Maradona per tre decenni sostiene che la sua morte sia stata una «forma di suicidio» e che la leggenda del calcio fosse «stanca di vivere». Il dottor Alfredo Cahe, che ha curato Maradona tra il 1977 e il 2007, ritiene che il campione argentino potrebbe aver smesso di mangiare o di prendere le sue medicine dopo essere entrato in uno stato di depressione per un intervento chirurgico al cervello poco prima della sua morte. «Questo non mi sembra un semplice attacco di cuore», ha detto domenica a una stazione radio argentina.

Il dottor Cache ha anche detto che Maradona aveva già tentato il suicidio una volta, a Cuba. Quando ha guidato la sua auto verso un autobus in arrivo, ma è sopravvissuto all’impatto. Nei giorni prima della morte di Maradona, il dottor Cahe ha detto di aver parlato con Veronica Ojeda, una delle ex fidanzate del calciatore e madre di uno dei suoi figli. Veronica gli avrebbe risposto: «Sai, Diego ha detto che era stufo di vivere e non voleva più andare avanti perché ha fatto tutto». Cahe ha concluso che lo sportivo fosse davvero depresso. Diego era stanco, ha detto ai conduttori radiofonici «Tutti questi eventi sono stati la conseguenza del suicidio».

Offese infamanti da Facci a Maradona, Hugo e Bruscolotti: “Lo andiamo a cercare, si vergogni”

Ieri negli studi di Tiki Taka si è consumato un brutto episodio con protagonista Filippo Facci e le accuse contro Maradona (“Era un drogato, ciccione e ladro”). Hugo Maradona, fratello del Diez, ha parlato a Radio Kiss Kiss Napoli commentando i fatti:

“Io non conosco quella persona, se vuole farsi pubblicità su un uomo che è morto e non può rispondere. Mi piacerebbe conoscerlo ed averlo di fronte, mi dà rabbia che parlano per televisione non faccia a faccia. Uno ha le palle quando te lo dice in faccia, quelli che si nascondono dietro un televisione, ma ha chiesto i soldi per mangiare? Chi sei per parlare cosi di mio fratello Maradona? Io rispondo bene a tutti, ma non mi toccare a mio fratello perchè là, dove abita? Roma? Milano? Lo vado a cercare, non sono un guappo, ma voglio che quelle cose me le dica in faccia. Querela? Si, ne stavo parlando con mia moglie. Poi li quereli e ti dicono ‘no, ma io non volevo dire quello’, quella è la mia rabbia. Se dico una cosa la mantengo e la sostengo”.

Seguici Sui Nostri Canali Social

Rimani Aggiornato Sulle Notizie Di Oggi