8 C
Napoli
sabato, Dicembre 4, 2021
- Pubblicità -

“Messi al Napoli? Tre motivi possono favorirlo”, la previsione di Umberto Chiariello


Umberto Chiariello ha parlato anche del futuro del fuoriclasse argentino Lionel Messi. Il calciatore ha lasciato il Barcellona.

Il giornalista Umberto Chiariello ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della trasmissione Tutti in ritiro, programma in onda su Canale 21: “Messi a Napoli? Difficilissimo, la percentuale è dell’1% per essere proprio ottimisti. Ma ci sono tre motivi che potrebbero stuzzicarlo: è la città che ha adottato Maradona, qui in Italia inoltre avrebbe delle agevolazioni fiscali ed infine riprenderebbe quella maglia numero 10 che manca da tanto, troppo tempo”.

Umberto Chiariello ha poi aggiunto: “Lionel Messi ha però già 34 anni e non bisogna dimenticare ciò che ha fatto Ronaldo alla Juventus. Il portoghese ha dimostrato di non essere lo stesso che abbiamo visto per tanti anni con il Real Madrid”.

Su Osimhen: “Sarà la prossima cessione importante, non immediata, del Napoli. Per cui il presidente spera che l’attaccante nigeriano possa esplodere definitivamente in questa stagione”

Messi al Napoli, i tifosi sognano

Clamoroso: Lionel Messi non vestirà la maglia del Barcellona nella prossima stagione. Tale notizia ha scatenato anche i tifosi del Napoli che, sul web, hanno invitato esplicitamente il fuoriclasse argentino a vestire la maglia azzurra: “Sarai davvero l’erede di Diego Armando Maradona solo se giocherai a Napoli”“Diego ha vinto due scudetti a Napoli, devi vincere da noi per essere come lui”“Vieni a Napoli e ti daremo la maglia numero dieci del nostro Re”“Lionel ti aspettiamo”, questi sono solo alcuni messaggi che si possono leggere sul web.

Il comunicato del Barcellona

IL Barcellona ha rilasciato un comunicato ufficiale per annunciare la rottura con Leo Messi. “Pur avendo raggiunto un accordo tra il Barcellona e Leo Messi e con la chiara intenzione di entrambe le parti di firmare oggi un nuovo contratto, non può essere formalizzato a causa di ostacoli economici e strutturali. A causa di questa situazione, Messi non resterà al Barcellona. Entrambe le parti sono profondamente dispiaciute che i desideri del giocatore e del club alla fine non vengano esauditi. Il Barcellona esprime con tutto il cuore la sua gratitudine al giocatore per il suo contributo alla crescita del club e gli augura tutto il meglio per il futuro della sua vita personale e professionale”.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

É un dentista l’uomo che voleva vaccinarsi con il braccio di silicone, la protesi comprata online

Guido Russo, 57 anni, dentista che si era presentato col braccio in silicone per ottenere il Green pass senza vaccinarsi, non nascondeva certamente le...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria