26.5 C
Napoli
martedì, Maggio 24, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Napoli, Venerato e Chiariello lanciano tre bombe di mercato


Nel corso di “Si Gonfia la rete” su Radio Crc Raffaele Auriemma ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Jorginho-City si farà. Il Napoli sta tirando un po’ troppo la corda, ma Guardiola vuole lui e lo prenderà per una cifra intorno ai 55 milioni di euro. I soldi della cessione dell’italo-brasiliano verranno immediatamente investiti per due giocatori. Uno è Lobotka. Il Napoli si è innamorato pazzamente di lui, bisognerà lavorare col Celta ma lo slovacco è il primo nome per sostituire Jorginho. Il secondo è Fabian Ruiz, con lo spagnolo il Napoli ha fatto già tutto. I procuratori hanno chiuso con De Laurentiis tempo fa, c’èl’accordo su tutto. Il Napoli è pronto a pagare la clausola quando riceverà i soldi di Jorginho”.

TRATTATIVA LAINER

Ciro Venerato, giornalista Rai, ha parlato ai microfoni di Radio Crc: “Si continua a lavorare per l’alternativa ad Hysaj. Per Lainer non è ancora fatta, siamo al 70%, perchè il Napoli sta cercando di capire se ci sono profili più interessanti. Il Napoli in caso non sarebbe disposto a prenderlo in prestito tour court. Preferirebbe un prestito almeno con diritto di riscatto, vista la difficoltà di prenderlo a titolo definitivo”.

IL SOGNO

Qualche settimana fa il nome di Gianluigi Donnarumma è stato accostato al Napoli, ma si è sempre trattato soltanto di rumors, visto che gli azzurri sono alla ricerca di un portiere. Ad alimentare queste voci, adesso, è intervenuto anche Umberto Chiariello, che tramite un tweet enigmatico fa un riferimento abbastanza chiaro: “Ah quanto mi piaceva da piccolo topo Gigio… Ah, Gigio Gigio… Chuudete quella porta, entrano i topi! Moglie e buoi dei paesi tuoi…”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Guerra a Pianura, botta e risposta tra i clan: spari sotto casa del ras

La 'risposta' agli spari contro Mattia Perfetto non si è fatta attendere. Venerdì scorso ignoti hanno esploso colpi di...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria