I prossimi giorni festivi si preannunciamo molto movimentati con l’arrivo di un ciclone polare pronto ad investire l’Italia tra Natale e Santo Stefano. Poi nel weekend tornerà anche la neve, abbondante fino in pianura.
Facciamo dunque il punto della situazione per capire tutti i dettagli e l’evoluzione prevista.

Già dalle prime ore del giorno di Natale un nuovo impulso instabile in discesa dal Nord Europa darà il via a un peggioramento. Piogge su LiguriaEmilia Romagna Triveneto, ma anche su Toscana e settori settentrionali delle Marche. Brevi nevicate sono attese sull’arco alpino, specie sulle zone di confine.

Prevista anche neve in serata

Il quadro meteorologico subirà successivamente un ulteriore peggioramento sotto l’incalzare dei freddi venti di Bora che soffieranno dapprima al Nordest, per poi dilagare entro la serata lungo la fascia adriatica (specie sulle Marche). In questo contesto, forti precipitazioni andranno ad interessare marginalmente l’estremo Nordest, ma soprattutto l’Emilia Romagna, dove in serata la neve potrà scendere fino a quote collinari. Successivamente i rovesci temporaleschi colpiranno molte aree del Centro, possibili temporali anche a Roma, in Sardegna e su parte del Sud, in particolare sulla Campania e sulla Calabria tirrenica.

Da segnalare, inoltre, un rinforzo dei venti di Maestrale e Ponente sul versante tirrenico. Occhio, infine, ai valori termici, che subiranno un brusco crollo al Nord e su alcuni tratti del Centro.

Nella giornata di Santo Stefano il quadro meteorologico, sotto la spinta dei freddi venti settentrionali, andrà rapidamente migliorando al Nord con il ritorno del sole dopo giorni di cielo grigio. Il maltempo si concentrerà al Centro e al Sud, con piogge, temporali sparsi, ma soprattutto con nevicate fino a bassissima quota (4/500 metri), in particolare sul versante adriatico.
Farà molto freddo ovunque, con probabili gelate all’alba sulle regioni settentrionali. [Fonte: IlMeteo.it]

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.