ema sicurezza astrazeneca

Nessun nesso tra trombosi e vaccino Astrazeneca, i benefici superano i rischi. La raccomandazione del Comitato di Valutazione dei rischi per la Farmacovigilanza (PRAC)
dell’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA), nella riunione di ieri ha confermato il favorevole rapporto beneficio/rischio del vaccino antiCovid19 AstraZeneca. Esclusa una associazione tra i casi di trombosi e il vaccino COVID19. AIFA ha revocato il divieto d’uso. Quindi riprendono dalle 15 le vaccinazioni con AstraZeneca.

ESCLUSI PROBLEMI CON IL VACCINO ASTRAZENECA

Ha inoltre escluso, sulla base dei dati disponibili, problematiche legate alla qualità e alla produzione. Sentito il Ministro della Salute, la Direzione generale della Prevenzione e il Consiglio Superiore di Sanità, l’Agenzia Italiana del Farmaco rende noto che sono venute meno le ragioni alla base del divieto d’uso in via precauzionale dei lotti del vaccino Astrazeneca, emanato il 15 marzo 2021.

Alla conferenza stampa nella sede del Ministero della Salute, Lungotevere Ripa 1 partecipano il Direttore Generale di AIFA Nicola Magrini, il Direttore Generale della Prevenzione Giovanni Rezza e il Presidente del CSS Franco Locatelli.

Dobbiamo dare un’accelerazione alla campagna vaccinale. Abbiamo un’incidenza di covid particolarmente elevate in Italia. Rari eventi avversi segnalati sarebbe stato controprucente sospendere i vaccini. Vogliamo essere sicuri di ciò che somministrammo, quindi, abbiamo dato questa sospensione cautelativa. Quando Ema si pronuncia, e Aifa prende atto, il provvedimento di sospensione deve essere revocato di Astrazeneca. Avevamo raggiunto un ritmo sostenuto di vaccinazione ma abbiamo avuto una battuta d’arresto“, dice Rezza.

Abbiamo valorizzato il principio della massima precauzione dopo la segnalazione dell’istituto tedesco. Ci sono stati approfondimenti in sede Ema che ha valutato sulla scorta delle informazioni disponibili, non ci sono evidenze che la vaccinazioni aumenti complicanze tromboemboliche“, sostiene Locatelli.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.