23.1 C
Napoli
martedì, Giugno 18, 2024
PUBBLICITÀ

‘O Crazi come Joker, l’interpretazione da applausi in Gomorra di Carlo Caracciolo

PUBBLICITÀ

La risata isterica prima di morire, proprio come quella di Joker. L’interpretazione dell’attore Carlo Caracciolo che ha interpretato in Gomorra ‘o Crazi, uno dei fratelli Capaccio, è piaciuta moltissimo al pubblico. Carlo Caracciolo ha ricevuto tantissimi complimenti sui social, soprattutto per come ha interpretato la scena della morte.  “Questo post non vuole essere un paragone e un accostamento ad Heath Ledger ma qualcosa di molto vicino alla psicologia del Joker in generale. Si parla di un contesto diverso, gomorra, ma Carlo è riuscito a dare forma ad un personaggio straordinariamente forte e complesso. Folle, irrazionale, travolgente. Un CRAZi, appunto. Un’instabilità contornata da sarcasmo. Uno di quei caratteri che non smettono mai di sorprenderti. Che attore! E comunque già solo per la risata merita una menzione a parte. In pochissimi riescono a riprodurla bene e a trasmettere inquietudine vera. Chapeau, Charlie ❤️”, scrive Melania. C’è anche chi è dispiaciuto della morte di ‘o crazi:”Io credo che Carlo Caracciolo é un grandissimo attore, peccato che pochi hanno capito la tua classe. Il personaggio di o Crazi non poteva essere interpretato meglio ma onestamente anche se non conosco bene Caracciolo credo che avrebbe potuto interpretare qualsiasi ruolo… i registi sono poco furbi senza Caracciolo Gomorra perde tanto… se non tutto…non guarderò 11 12 episodio…”, scrive Marco.E niente:…senza fiato!!! Sei stato un grande!! Sei un grande un’interpretazione da togliere il fiato!!! Ad Maiora ragazzo!!! E adesso non vedo l’ora di conoscere il prossimo personaggio di cui ci farai affezionare!! Sei un grande Carlo Caracciolo Charlie ❤️”, commenta Carla. 

 

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Racket ai commercianti di Chiaiano, arrivano le condanne bis per il gruppo Romano

Quasi quaranta anni di carcere. Con alcuni significativi sconti di pena. Questa la decisione d’appello per il gruppo di...

Nella stessa categoria