29.3 C
Napoli
giovedì, Luglio 7, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Obbligo vaccinale per gli over 50: inviate 1,2 milioni di multe ai No Vax


È in arrivo la seconda tranche di multe indirizzate agli over 50 non vaccinati con il siero anti-Covid. Altre 600mila multe, che si aggiungono alle prime 600mila del mese scorso, sarebbero state comminate (o in corso di invio in questi giorni): si tratta in tutto di 1 milione e 200mila sanzioni finora.

Nelle prossime settimane sarebbe in arrivo una terza tranche. E’ quanto si apprende da fonti del ministero della Salute. Diverse sarebbero state le contestazioni di persone che avrebbero precisato di essersi vaccinati nonostante l’arrivo della multa: in questi casi si hanno 10 giorni per mostrare la documentazione della vaccinazione.

POTREBBE INTERESSARTI | Vaccino Covid USA, la FDA autorizza la terza dose per i bambini di 5-11 anni

La Food and Drug Administration (Fda) americana ha autorizzato la dose booster del vaccino anti-Covid prodotto e sviluppato da Pfizer e BioNtech, destinato ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni.

Come si legge nel comunicato ufficiale, l’ente ha modificato ieri l’autorizzazione all’uso di emergenza per questo vaccino, concedendo il lasciapassare per la somministrazione di un singolo richiamo ai bambini della fascia d’età indicata, almeno 5 mesi dopo il completamento del ciclo primario effettuato con due dosi. I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) dovrebbero confermare, con tutta probabilità, l’indicazione della stessa Fda.

Il comunicato ufficiale dell’FDA

“Sebbene nella maggior parte dei casi la COVID-19 tenda a essere meno grave nei bambini rispetto agli adulti, l’ondata di Omicron ha visto più bambini ammalarsi a causa dell’infezione e a essere ricoverati in ospedale, inoltre i bambini possono anche sperimentare effetti a lungo termine, anche a seguito di una malattia lieve”, ha dichiarato nel comunicato stampa dell’FDA il dottor Robert M. Califf, dirigente dell’agenzia. “La FDA sta autorizzando l’uso di una singola dose di richiamo del vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni per fornire una protezione continua contro la COVID-19. La vaccinazione continua a essere il metodo più efficace per prevenire la COVID-19 e le sue gravi conseguenze, ed è sicuro. Se tuo figlio è idoneo per il vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 e non ha ancora ricevuto la serie primaria, vaccinarlo può aiutare a proteggerlo dalle conseguenze potenzialmente gravi che possono verificarsi”, ha chiosato l’esperto.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

“Mi mandano gli amici di Cardito”, commerciante minacciato dalla camorra: arrestato estorsore

A Cardito  gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di Afragola hanno dato esecuzione a una ordinanza di...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria