22.4 C
Napoli
lunedì, Maggio 20, 2024
PUBBLICITÀ

Paura a Napoli, si barrica in un autobus e minaccia di darsi fuoco

PUBBLICITÀ

Un pomeriggio ad alta tensione. Quello vissuto a Capodichino dove un uomo si è barricato all’interno di un autobus, presente presso lo stazionamento dei mezzi pubblici, brandendo una bottiglia contenente liquido infiammabile e minacciando di darsi fuoco. L’uomo, G.C. classe 1985, licenziato da una ditta di pulizie a causa del fallimento della stessa avrebbe inscenato il folle gesto perchè gli era stato promesso un posto di lavoro nella nuova ditta subentrante, posto mai arrivato. Sul posto si sono subito recati gli agenti della Unità di Pronto intervento della polizia di Stato che hanno iniziato un fitto dialogo con l’uomo per convincerlo a desistere dal suo folle intento. Insieme ai poliziotti anche gli ex colleghi del 38enne. Uno degli agenti in particolare, mostrando grande empatia con l’uomo, ha cercato più volte di convincerlo facendolo riflettere e invitandolo a pensare alla sua famiglia. I poliziotti, nonostante l’uomo alternasse attimi di sconforto a momenti di rabbia, sono alla fine riusciti a farsi aprire le porte dell’autobus facendo desistere l’uomo dal folle gesto. Agenti che si sono dimostrati davvero vicini al cittadino.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Allarme ai Campi Flegrei: “Finti tecnici chiedono di entrare in casa per sopralluoghi non previsti”

"Ci giungono segnalazioni di presunti tecnici che chiedono di entrare nelle abitazioni per effettuare le analisi di vulnerabilità degli...

Nella stessa categoria