21.8 C
Napoli
domenica, Agosto 14, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Pioggia di multe sul Lungomare: nel mirino ambulanti e negozi. Verbali per oltre 50 mila euro


La polizia municipale ha effettuato sul Lungomare di via Partenope una massiccia operazione a contrasto della vendita itinerante di alimenti e bevande e dell’ambulantato abusivo.

Gli agenti dell’unità operativa Chiaia, insieme al personale della polizia investigativa centrale, nonché all’unità operativa rimozione e ai motociclisti, hanno verificato se i venditori di alimenti e bevande (come carrettini degli hot dog e delle granite) fossero muniti delle relative autorizzazioni per l’esercizio dell’attività.

E dai controlli effettuati è risultato che i titolari di 11 carrettini erano sprovvisti delle relative autorizzazioni e che tra l’altro esercitavano in zona vietata al commercio itinerante. Per sottrarsi ai controlli, alcuni abusivi si davano alla fuga abbandonando 4 carrettini sulla pubblica via. In totale 15 carretti comprensivi di attrezzature per la preparazione degli alimenti sono stati sottoposti a sequestro e sottratti alla materiale disponibilità dei titolari, sanzionati per un importo complessivo di 50.000 euro.

Inoltre sono stati sottoposti a sequestro 196 giocattoli posti in vendita da un ambulante privi della certificazione CE e quindi potenzialmente lesivi per la salute dei bambini. Il soggetto è stato sanzionato di 3.000 euro; mentre, un ambulante che vendeva occhiali da sole è stato verbalizzato perché seppure munito di autorizzazione per la vendita itinerante, veniva sorpreso a vendere in zona interdetta e quindi allo stesso veniva contestata una sanzione di 1000 euro. Inoltre venivano sottoposte a sequestro 358 cover e 127 cinture poste in vendita abusivamente.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Covid in Campania, decessi in calo e oltre 2mila positivi: il bollettino

Diminuiscono i morti, due nelle ultime 48 ore, e un altro deceduto in precedenza ma registrato ieri, più o...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria