Prima il boato poi l’auto in fiamme sotto casa, paura per Serena Enardu: è la seconda volta

Serena Enardu

Paura per Serena Enardu: la sua auto incendiata sotto casa, è già la seconda volta. Un sabato sera di paura per Serena Enardu: l’auto della showgirl ed ex tronista di Uomini e Donne è stata incendiata proprio sotto casa, dove l’aveva parcheggiata. La chiamata al 115 è arrivata intorno dopo le dieci di sera: auto in fiamme in via Livatinio, a Quartu Sant’Elena. I vigili del fuco sono arrivati pochi minuti dopo: la vettura, una Land Rover, era stata distrutta dalle fiamme, soprattutto nella parte anteriore.

Serena Enardu, ex tronista e influencer sui social, è nota anche per la sua storia d’amore di tormenti con Pago, storia andata in scena a «Temptation Island». Negli ultimi giorni Serena Enardu sui social aveva annunciato ai suoi followers che tra lei e il musicista c’è «un riavvicinamento».

Stando alle prime testimonianze prima del rogo si è sentito un boato. Sul luogo è stato trovato del liquido infiammabile. L’ipotesi che l’origine dell’incendio sia dolosa è rafforzata da un precedente. Non è la prima volta che la Enardu subisce un attentato: già ad agosto scorso le era stata distrutta un’auto, parcheggiata sotto casa. Sul luogo dell’attentato, nella notte, i carabinieri e gli agenti del commissariato di Quartu.

Serena Enardu

Un sabato sera di paura per Serena Enardu: l’auto della showgirl ed ex tronista di Uomini e Donne è stata incendiata proprio sotto casa, dove l’aveva parcheggiata. La chiamata al 115 è arrivata intorno dopo le dieci di sera: auto in fiamme in via Livatinio, a Quartu Sant’Elena

Chi è Serena Enardu

Serena Enardu nasce il 19 luglio 1976, cinque minuti dopo la gemella Elga, a Quartu Sant’ Elena in provincia di Cagliari. Oltre alla sorella gemella ha anche un fratello di nome Gianfranco, sei anni più grande. A molti è nota per la sua partecipazione, in veste di tronista, al programma televisivo Uomini e Donne. In realtà la sua vita, prima di apparire sul piccolo schermo, era assai diversa.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook