Rapina choc sull’Asse Mediano, 40enne di Secondigliano accoltellato

Rapina choc, l’ennesima sull’Asse Mediano. Vittima un 40enne di Secondigliano giunto ieri sera all’ospedale San Giovanni Bosco con una ferita da coltello. L’uomo ha raccontato di essersi fermato nei pressi di un distributore di benzina lungo l’Asse Mediano all’altezza dell’uscita Casoria –Arzano e di essere stato avvicinato da tre individui in scooter.

Uno dei tre avrebbe rotto il vetro del finestrino intimando al 41enne di consegnare soldi e telefono: quando la vittima si è abbassata per prendere i cellulari il malvivente, forse vedendo un pericolo in quel gesto, lo ha accoltellato alla spalla. Subito dopo i tre sono scappati.