Il pubblico di Sanremo diviso sulla presenza di Zlatan Ibrahimovic sul palco dell’Ariston. Se da una parte c’è chi ha apprezzato il fatto che l’attaccante donasse il cachet in beneficenza, dall’altra c’è invece chi non ha condiviso la scelta ricaduta sul rossonero per affiancare Amadeus nell’edizione del nuovo Festival.

Le parole di Amadeus su Ibrahimovic

“Ammiro i grandi campioni che fanno grande il calcio al di là della maglia di appartenenza – ha spiegato Amadeus -. Il Milan sta facendo un campionato importante e dico sempre che è meglio averlo con che contro. Oltre al lato sportivo vorrei far conoscere altri aspetti di lui ed è nato un bellissimo rapporto tra di noi e sono felice che sia sul palco dell’Ariston. Ci saranno gli applausi finti, psicologicamente sostiene. Troveremo anche idee scenografiche, qualcosa di allegro, per le poltroncine”, inizia il conduttore.

Parla anche Ibrahimovic

Prende parola anche Zlatan Ibrahimovic. “Penso che tutto andrà bene e se sbaglio nessuno mi può giudicare perché non è il mio mondo. Se faccio bene meglio ancora, perché avrò un altro lavoro. Quando faccio calcio sono concentrato. Questa cosa la faccio per dare indietro all’Italia tutto quello che ha fatto per me. Ho chiesto cos’è Sanremo? La cosa più grande che abbiamo. Ok allora la faccio – ha continuato Ibra che poi ha risposto anche alle recenti polemiche -. Razzismo e politica sono due cose diverse: lo sport unisce, la politica divide. Io faccio sport non politica: gli atleti devono fare gli atleti, i politici i politici, questo volevo dire a LeBron James”.

Gli ascolti e il successo alla prima puntata

I telespettatatori che hanno seguito la prima parte della prima serata sono stati 11 milioni e 176mila, pari al 46,4% di share. La seconda parte di Sanremo, invece, ha visto 4 milioni e 212mila con il 37,8%. Nel 2020 Amadeus e Fiorello avevano invece debuttato con 10.058.000 spettatori e uno share del 52,2% ( 10.086.000 e 49,5% nel 2019, con Baglioni).

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Pubblicità