12.9 C
Napoli
giovedì, Gennaio 27, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Sara Tommasi racconta la sua malattia: «Ero un morto che camminava»


Sara Tommasi è tornata. La showgirl che abbiamo imparato a conoscere, soprattutto per gli eccessi e il gossip, dopo 4 anni di silenzio si racconta ai microfoni delle Iene, rivelando i motivi del suo comportamento: era affetta da gravi problemi di tipo psicologico.

Non ero lucida, ero una marionetta. Non avevo mai pensato di avere un problema psichico, e invece soffrivo di bipolarismo. Il mio psicologo mi ha detto che ero un morto che camminava. Ero morta. Non sapevo neanche prendere un taxi.” Una perizia psicologica ha elencato i disturbi da cui era affetta la Tommasi, affermando che presentava sintomi di psicosi, delirio e allucinazioni visive e uditive.

Sara, dunque, non era in condizione di intendere e di volere. Ed è per questo, racconta, che ha anche girato dei film porno, avvolta in un baratro di incoscienza. “Quelle cose non mi appartengono, in condizioni normali non avrei mai girato dei film porno. Ma non ce l’ho con nessuno, se non con me stessa“. Il suo ringraziamento, infine, va alla mamma. “Mia madre mi ha salvato, senza di lei sarei morta. Sono stata in ospedale 5 mesi contro la mia volontà, ma ora sto bene. Mi sento bene, e soprattutto consapevole delle mie azioni. Continuo a prendere le medicine, il mio percorso forse durerà tutta la vita. Ma ora sono viva”.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Donne rapinate ad Acerra e Pomigliano, arrestato grazie dalle telecamere

Donne rapinate ad Acerra e Pomigliano, arrestato incastrato dalle telecamere. Martedì gli agenti del Commissariato di Acerra eseguivano ad...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria