Quantcast
9.7 C
Napoli
mercoledì, Febbraio 1, 2023
Pubblicità

In giro per Secondigliano con una palina della polizia, bloccato dagli agenti

Pubblicità

Continuano i controlli senza sosta degli agenti del commissariato di Secondigliano (guidati dal vice questore aggiunto Raffaele Esposito), controlli finalizzati al contrasto dei fenomeni di illegalità diffusa. Proprio nel corso di uno di quest’ultimi gli agenti si sono imbattuti in un uomo che, dopo essere stato fermato, è apparso alquanto nervoso. Mentre procedevano al controllo sulla sua vettura ecco che arriva la sorpresa: all’interno dell’abitacolo i poliziotti hanno rinvenuto una riproduzione della palina segnaletica in uso alla polizia di Stato, posizionata sotto il parasole. L’uomo non ha saputo fornire giustificazione della ‘presenza’ della palina nella sua auto ed è stato così denunciato per possesso di segni distintivi contraffatti. L’uomo è originario del quartiere ma è residente fuori regione.

Si tratta dell’ennesimo controllo che porta i suoi frutti come quelli effettuati da tempo contro chi mette a repentaglio la sicurezza dei minori su mezzi a due ruote. Proprio un paio di mesi fa gli agenti sorpresero un minore su uno scooter senza casco accompagnato da un adulto irresponsabile. Si trattava una bambina di 6 anni senza casco protettivo a bordo di un motoveicolo di grossa cilindrata guidata dalla nonna. Senza patente e in violazione delle norme che obbligano l’uso del casco protettivo per i bambini, la donna fu sanzionata, il motoveicolo sottoposto a fermo amministrativo e la bambina affidata ai genitori, accompagnati da una segnalazione alle autorità preposte a vigilare sulle situazioni familiari rischiose per la crescita dei bambini. Il dirigente del commissariato Raffaele Esposito commentò quell’episodio così:” Si tratta di un fenomeno purtroppo diffuso dimostrato dagli ultimi episodi che hanno visto bambini anche molto piccoli protagonisti di incidenti. Da ciò la necessità di intervenire prontamente per stroncare un fenomeno divenuto un malcostume presente su tutta Napoli”. 

Pubblicità
Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità

Ultime Notizie

“Mi restano 5 anni di vita, aiutatemi”. Raccoglie migliaia di euro per il tumore al pancreas ma era una truffa

Madison Marie Russo inscena un tumore al pancreas. Raccoglie numerose donazioni grazie ai vari canali social, la ragazza li...

Nella stessa categoria