Sigarette di contrabbando sotto al letto nella 219 di Melito, 41enne in manette

Sigarette di contrabbando a Melito, il maxi sequestro
Sigarette di contrabbando a Melito, il maxi sequestro

Operazione Alto Impatto a Melito e maxi sequestro di sigarette. I Carabinieri della Compagnia di Marano, nell’ambito di un servizio disposto dal Comando Provinciale di Napoli e finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, hanno arrestato per contrabbando di TLE Angela Foria, 41enne di Melito. I militari hanno sorpreso la donna, già nota alle forze dell’ordine, con 156 chili di “bionde illegali” nel suo appartamento. Nella sua abitazione nel complesso popolare 219, i militari hanno trovato sigarette di contrabbando di varie marche. I tabacchi esteri erano stipati in 15 casse nascoste in vari punti della casa, perfino sotto al letto.

La donna, infine, è finita in manette ed è ristretta agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. L’abitazione fungeva da deposito per lo smercio di sigarette di contrabbando dell’intera zona.