Operazione “stallo libero” ad Afragola, in provincia di Napoli, dove qualche giorno fa una donna disabile ha trovato squarciate le gomme per aver preteso da un automobilista di parcheggiare laddove le spettava. L’operazione, coordinata dal comandante della Polizia Municipale Michele Orlando, ha lo scopo di azzerare totalmente gli abusi da parte degli automobilisti menefreghisti. E ovviamente di permettere alle persone con disabilità di trovare liberi i parcheggi a loro assegnati dopo il caso della signora anna ad Afragola.

Le parole del comandante

“Siamo felici che il Comandante della Polizia Municipale abbia attivato questa iniziativa”, sono le parole di Asia Maraucci, presidente de ‘La Battaglia di Andrea’.  “Da oggi ci dovrà essere tolleranza zero per chiunque impedisca ai disabili di parcheggiare e soprattutto gli limiti la sua libertà, creandogli problemi con azioni irregolari ed illegali, ciò che é successo ad Anna non si deve più ripetere”.

Al momento sono stare comminate oltre una decina di contravvenzioni. Il comandante Orlando assicura che i controlli proseguiranno. (ANSA)

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Pubblicità