Lite finisce nel sangue a Volla, uomo sparato in strada dopo un incidente

Sparato per una lite a Volla [Foto d'archivio]
Sparato per una lite a Volla [Foto d'archivio]

Una lite per un incidente è sfociata nella follia a Volla, dove un uomo ha esplosi alcuni colpi d’arma da fuoco ai danni di un’automobilista, ferendolo ad una gamba. La discussione sarebbe nata dopo lo scontro: uno dei due si è allontanato ed è tornato con una pistola, sparando contro il ‘rivale’.

Le condizioni dell’uomo ferito dopo la lite a Volla

L’uomo ferito è stato trasportato all’Ospedale del Mare, dove è stato ritenuto guaribile in 15 giorni. Sull’episodio indagano i carabinieri della sezione operativa di Torre del Greco e della Stazione di Volla.

Le altre notizie | La camorra non si ferma neanche ad agosto, spari in strada a Napoli [Articolo del 13 agosto 2020]

Ancora spari nella periferia orientale di Napoli. La segnalazione è arrivata nella tarda serata di martedì. I carabinieri della compagnia di Poggioreale a intervenire in via Scarpetta, all’altezza del civico 157, nel cuore popolare del quartiere di Ponticelli con una segnalazione di esplosioni di arma da fuoco. I carabinieri hanno effettuato una perlustrazione, a seguito della quale hanno rinvenuto e sequestrato 6 bossoli calibro 9.  Secondo quanto emerge dalle indagini, nella zona, abiterebbero diversi soggetti legati al clan De Luca Bossa.

L’ipotesi: un no avrebbe innescato la stesa di Ponticelli

Qualche giorno fa, secondo ¡nformative, proprio alcuni soggetti appartenenti al gruppo avrebbero aggredito e pestato altri malavitosi stanziali nel rione Conocal. La questione era quella legata al pagamento del pizzo sullo spaccio. Gli emissari di via Scarpetta avrebbero chiesto la tangente sulle vendite. La risposta è stata un ‘no’, motivato dal fatto che quelli del Conocal. Una risposta negativa che avrebbe generato un’immediata rappresaglia sfociata in un pestaggio. Un raid che avrebbe innescato la ‘risposta armata’ di quelli del Conocal e la successiva stesa.

Per seguire tutte le notizie e restare sempre aggiornato collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook