8.5 C
Napoli
martedì, Gennaio 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

[Video]. Rissa sul lungomare a Salerno, arrestati 15 minorenni: accusati anche di tentato omicidio


Per la rissa scoppiata lo scorso 15 maggio a Salerno con due ragazzi finiti accoltellati, nella mattinata del 26 ottobre la Polizia di Stato, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori, ha eseguo 15 misure di custodia cautelare a carico di altrettanti minori. 10 finiranno all’Istituto Penitenziario Minorile mentre gli altri 5 sconteranno la pena presso una comunità.

Quindici minorenni sono stati arrestati questa mattina dalla Polizia di Stato di Salerno, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni del capoluogo della Valle dell’Irno. Secondo quanto si apprende da fonti qualificate, i quindici minorenni sarebbero tutti coinvolti a vario titolo in una rissa per futili motivi sfociata poi in un tentato omicidio.

L’episodio era avvenuto in pieno centro a Salerno la notte tra il 15 e 16 maggio scorsi, prima sul Lungomare e poi continuata all’esterno di un noto ristorante della centralissima via Roma, terminata con l’accoltellamento di due sedicenni, fortunatamente non gravi. Le immagini, riprese da un passante, fecero subito il giro della Rete per la loro brutalità.

Questa mattina per i quindici responsabili sono scattate le manette: dieci di loro si sono aperte le porte dell’Istituto Penitenziario Minorile, mentre per altri cinque il giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno ha disposto il collocamento in una comunità.

 

http://

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ucciso di botte dal patrigno, ipotesi riesumazione per il piccolo Giuseppe

Potrebbe essere riesumata e sottoposta ad altri esami la salma del piccolo Giuseppe Dorice. Il bimbo di sette anni...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria