Vittoria Schisano conquista ‘Ballando con le Stelle’, il trans napoletano corona il suo sogno

Vittoria Schisano
Vittoria Schisano

Sarà sicuramente un giorno memorabile quello che ha vissuto Vittoria SchisanoBallando con le Stelle. L’attrice, nata con il nome di Giuseppe, ha voluto sfidare pregiudizi e paure. E sicuramente non ne è uscita perdente. Vittoria è originaria di Pomigliano d’Arco, ma a 15 anni si è trasferita a Roma per studiare recitazione. “Volevo partecipare a ‘Ballando con le Stelle’ per mettermi alla prova e per lasciarmi alle spalle le insicurezze”, ha spiegato ai microfono di SuperGuidaTv. E infatti, già dalla prima puntata, Vittoria ha dimostrato di poter mettere in difficoltà i colleghi.

La confessione di Vittoria Schisano

“Quando ero un bambino volevo ballare. Per un anno ho cercato di convincere mia madre ad iscrivermi ad una scuola di danza, ma purtroppo è durato poco perché i miei compagni mi prendevano in giro chiamandomi ‘frocio’. Per questo motivo sono stara ritirata. Imparai allora a ballare di nascosto nella mia camera, quando nessuno mi vedeva. Oggi – racconta l’attrice – Ballando con le Stelle mi ha dato la possibilità di far vivere quella bambina che non sono mai stata per prima e unica volta”.

Vittoria però sogna in grande, anche se il suo obiettivo è quello di divertirsi. Nonostante il brutto voto al debutto (un 3), la Schisano non si è mostrata affatto debole: “Non posso giudicarmi da sola ma ho sorriso perché ho voglia di divertirmi e non ho nessuna intenzione di spegnere il sorriso visto che l’ho fatto per troppo tempo. Sicuramente non è un ballo che valeva 3”.

I nuovi progetti

Vittoria Schisano ha anche parlato dei suoi nuovi progetti. “Mi piacerebbe fare Sanremo. Per una donna con la mia storia e il mio percorso scendere quella scalinata sarebbe la dimostrazione che il nostro paese sta cambiando e che sta riuscendo ad andare oltre il pregiudizio”.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK