Ercolano. Grande emozione allo stadio ‘Solaro’ per l’evento granata, cori e applausi ai tifosi del Toro

giornata granata ad ercolano

Grande emozione questa mattina allo stadio “Raffaele Solaro” di Ercolano dove si è svolta la cerimonia tra tifosi dell’Ercolanese, squadra locale militante in Serie D, ed alcuni tifosi del Torino per la posa di due oleandri, gesto simbolico dopo il disastro sul Vesuvio dei mesi scorsi.
L’amicizia tutta granata tra le due tifoserie è nata lo scorso maggio quando un tifoso Ercolanese, in occasione dell’anniversario della strage di Superga, portò in omaggio ai piedi della lapide posta sulla collina della tragedia una sciarpa della squadra della propria città in omaggio alla squadra perita nell’incidente aereo.
I tifosi granata del gruppo C’mon Teste Matte gradirono il gesto ed hanno voluto ricambiare in qualche modo.
Grande partecipazione di pubblico con gli ultras che hanno accompagnato la cerimonia con cori per entrambe le squadre e l’immancabile “chi non salta juventino è!”.
Visibilmente emozionato il capo delegazione dei tifosi del Toro, Biagio Barbato che ha così commentato:”E’ stato tutto stupendo, siamo stati accolti come persone di famiglia e non ci aspettavamo così tanta partecipazione.
Questo è solo l’inizio, per coltivare la bellissima iniziativa nata, inviteremo presto i tifosi dell’Ercolanese nella Maratona (settore dello stadio torinese casa del tifo granata, ndr) per cantare tutti insieme e rendere onore ad una grande tifoseria.
Concludo dicendo che bisogna finirla con il coro “Vesuvio lavali col fuoco!” è una cosa davvero stupida il Vesuvio è lì e non deve far male a nessuno!”.
La parola è poi passata agli artefici dell’evento Giuseppe Formisano ed Enzo Gaglione tifosissimi dell’Ercolanese e tra i gestori dell’omonima pagina Facebook, con Formisano che orgoglioso ha commentato: “Non credevamo potessimo arrivare a tanto, è stato un bellissimo evento tutto granata, non a caso sono stati scelti gli oleandri che una volta fioriti daranno fiori rosso porpora tendente al granata, siamo estremamente soddisfatti!”.
Gli fa eco Gaglione: ” Onorato di aver intrecciato un’amicizia con una tifoseria storica come quella del Torino è tutto questo ci dà enorme soddisfazione!
Allo storico evento ha presenziato anche l’amministrazione comunale con il presidente del consiglio comunale Luigi Simeone e il vice sindaco Luigi Fiengo. “Una grande giornata non solo per l’Ercolanese ma anche per la città di Ercolano che si dissocia assolutamente dai criminali che hanno compiuto tale scempio sul Vesuvio”, il commento del vicesindaco e assessore allo sport.
La giornata si è poi conclusa con scambio di targhe e sciarpe tra le due tifoserie che sigillano così una amicizia destinata a durare a lungo nel segno del cuore granata.