Ispirato a San Francesco, ma l’abito di Gucci di Achille Lauro costa fior di soldi

Achille Lauro a Sanremo con l'abito firmato Gucci

Era solo una questione di tempo prima che Achille Lauro entrasse a tutti gli effetti nella galassia Gucci. Già in diverse occasioni e performance live, seguito nello styling da Nicolò Cerioni, il cantante rivelazione dello scorso Festival di Sanremo, aveva indossato diversi look Gucci.

Ora l’amore è ufficiale e dimostrato dalla presenza di Achille Lauro nel look book della collezione Prefall Uomo 2020 di Gucci. Dopo il Festival di Sanremo 2019, per Lauro è stata una vera e propria consacrazione. Anima della scena street e già icona della musica, il cantante romano è conteso dal mondo dello spettacolo e della moda.

Con la tutina di Gucci all glitter sul palco dell’Ariston Lauro

Per fortuna che sul palco dell’Ariston c’è Achille Lauro con la sua presenza glam e quel dark side che avanza senza paura. A Sanremo 2020 porta in gara un pezzo, Me Ne Frego, che parla di un amore tossico pesissimo di quelli che lasciano l’amaro in bocca. Ma è con il primo look con una tutina all glitter (di Gucci) che raggiunge l’apice della performance. Scende le scale scalzo e questo è un già un indizio importante. Un mantello nero di velluto e maxi ricami oro e argento celano il coup de théâtre.

Lauro ha spiegato sui social il significato di tale scelta, firmata dal brand GUCCI “La celebre scena attribuita a Giotto in una delle storie di San Francesco della basilica superiore di Assisi. Il momento più rivoluzionario della sua storia in cui il Santo si è spogliato dei propri abiti e di ogni bene materiale per votare la sua vita alla religione e alla solidarietà.”.

“La storia della rinuncia di San Francesco ai beni materiali è un messaggio universale che ancora oggi risulta di grande attualità”, ha detto Lauro che, salito sul palco a piedi nudi, ha indossato una cappa di velluto nero, ricamata a mano, con pailettes oro e argento per rappresentare il mondo a cui il Santo ha scelto di rinunciare. Nel momento clou dell’esibizione, spogliandosi proprio come il Santo d’Assisi, ha svelato l’ensamble custom made, body e shorts in strass nude

Non è stato reso noto il prezzo esatto dell’abito ma sicuramente non costerà poco come gli abiti che vestiva San Francesco.