32.3 C
Napoli
mercoledì, Luglio 17, 2024
PUBBLICITÀ

Allerta meteo. Casalnuovo controcorrente, scuole ed uffici aperti

PUBBLICITÀ

A causa di probabili peggioramenti delle condizioni meteo diversi comuni della provincia di Napoli hanno deciso di prorogare la chiusura delle scuole per il 28 febbraio. C’è però chi va controcorrente ed ha ufficialmente deciso che domani scuole ed uffici resteranno aperti. Si tratta di Massimo Pelliccia, primo cittadino di Casalnuovo, comunicando attraverso la propria pagina Facebook che domani tutti gli uffici pubblici e scuole saranno regolarmente aperti: “Gli aggiornamenti ed i bollettini della Regione Campania indicano schiarite, motivo per cui non sarà emessa alcuna ordinanza di chiusura delle scuole per domani.

Qualche burlone ha pensato bene di manomettere un file e di far girare una falsa ordinanza del Comune di Casalnuovo: si tratta di una #fakenews di una notizia falsa, inventata di sana pianta, già segnalata anche alle forze dell’ordine.

PUBBLICITÀ

Ovviamente chi vuole, può scegliere di tenere i bambini a casa. E’ una scelta personale. Ma ci sono famiglie dove entrambi i genitori lavorano. Non essendoci nessuna allerta, continueremo ad operare per garantire servizi ai cittadini. Domani, così come oggi, lavoreremo per affrontare eventuali disagi e per garantire il corretto funzionamento di tutti gli uffici pubblici. Gli uffici della manutenzione comunale saranno aperti un’ora prima proprio per affrontare eventuali problematiche”.

Un sindaco controcorrente che a differenza dei suoi colleghi ha deciso di “sfidare” da solo l’allerta meteo dando una “brutta” notizia agli studenti che già pregustavano un altro giorno senza scuola.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Beccato con la droga nel calzino, arrestato 36enne a Scampia

Beccato con la droga nel calzino, arrestato 36enne a Scampia. Nella mattina di ieri, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ