Ieri sera gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato e dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenuti in via Cesare Rosaroll per schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un bar.

Una volta sul posto, i poliziotti hanno sorpreso nel locale 15 persone che, prive della mascherina, stavano bevendo e festeggiando. Il titolare e gli avventori, tutti cittadini dominicani, hanno ricevuto una multa per inottemperanza alle misure anti Covid-19. Il locale, inoltre, resterà chiuso per 5 giorni.

Nella stessa notte anche un inseguimento

Stanotte, inoltre, gli agenti hanno fermato in via Aquila un uomo a bordo di un’auto che, durante il controllo, ha iniziato ad inveire contro di loro. Quest’ultimo ha anche colpito uno degli operatori dandosi alla fugama, dopo un inseguimento ed una colluttazione, i poliziotti l’hanno bloccato.

A.B., 39enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale, false dichiarazioni sulla propria identità, lesioni personali. È scattata la sanzione inoltre per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché circolava oltre l’orario consentito. E, inoltre, per guida senza patente ed il veicolo sottoposto a sequestro per mancata copertura assicurativa.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.