Ieri pomeriggio, gli agenti del commissariato di Afragola, hanno notato nei pressi del Parco Verde di Caivano tre giovani fuori uno stabile che occultavano qualcosa sotto il braccio.

I poliziotti, insospettiti, hanno intimato l’alt ma i tre, per darsi alla fuga, hanno puntato delle armi contro di loro. Ne è nato un inseguimento, con uno dei malviventiraggiunto e bloccato e trovato. Quest’ultimo, inoltre, era in possesso di una pistola mitragliatrice con 18 cartucce calibro 7,65.
Francesco Ianniciello, 23enne casertano con precedenti, è finito in manette per detenzione e porto illegale in luogo pubblico di armi da guerra e munizionamento.

Operazioni antidroga a Napoli e provincia: arresti nel parco Verde e nei vicoli del centro storico [Articolo dell’8 dicembre 2020]

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Afragola, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato nei pressi di uno stabile del Parco Verde di Caivano un giovane che ha consegnato qualcosa a un uomo in cambio di denaro. I poliziotti lo hanno bloccato trovandolo in possesso di 20 involucri contenenti cocaina per un peso complessivo di 5,46 grammi,  di 61 “dosi” di eroina del peso di 11,7 grammi e di 225 euro. Nicola Semplice, 28enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Pubblicità