Costringeva il suo cane, di razza pitbull, a vivere su un terrazzo senza riparto, malato, probabilmente affetto da leishmaniosi e anche malnutrito. La scoperta dell’orrore a Pomigliano d’Arco, dove i carabinieri forestali della stazione di Marigliano hanno denunciato una 48enne. Quest’ultima, senza precedenti, è stata denunciata per maltrattamento di animali. Il cane è stato sottoposto anche a controlli e accertamenti da parte dell’Asl, dove hanno constatato che gli erano state anche amputate le orecchie. Adesso, finalmente, l’animale a quattro zampre sarà affidato ad una associazione che se ne prenderè cura.

Le altre notizie | Cane chiuso per ore in auto salvato, la polizia locale sfonda il vetro: proprietario denunciato a Casandrino [Articolo del 4 febbraio 2021]

Un cane intrappolato in auto, le segnalazioni dei passanti e l’intervento degli agenti della polizia locale. Si è conclusa con un lieto fine la storia di un cane di media taglia “intrappolato” nell’auto dei suoi padroni. Si è conclusa con il salvataggio da parte dei vigili di Casandrino, diretti dal Comandante Colonnello Antonio Piricelli.

Gli agenti hanno constatato che all’interno di un veicolo parcheggiato in zona, era presente un cane. Di colore marrone chiaro e di media taglia, si lamentava vistosamente. Gli agenti si sono attivati, hanno messo in campo tutte la azioni finalizzate a rintracciare il proprietario dell’auto, ma i vari tentativi di reperirlo sono risultati vani. Stante la gravita della situazione per il tempo che stava passando ed il pericolo al quale era sottoposto il cane, il Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord ha autorizzato a sfondare il vetro per salvare il malcapitato animale chiuso da ore nell’abitacolo della macchina.

Il cane si è ripreso dopo poco l’operazione degli agenti. Successivamente questi ultimi hanno rintracciato il padrone del cane e del veicolo. Per quest’ultima è scattata la denuncia a piede libero per abbandono di animale e maltrattamenti.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.