20.3 C
Napoli
martedì, Maggio 24, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Capodanno a Napoli senza fuochi, il sindaco Manfredi firma l’ordinanza


Il Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi ha firmato l’ordinanza per il divieto di utilizzo di fuochi d’artificio, petardi, botti, razzi e simili artifici pirotecnici su tutto il territorio cittadino dalle 16 del 31 dicembre 2021 alle 24 del 1 gennaio 2022.

I trasgressori – specifica l’ ordinanza del Comune di Napoli – se il fatto non costituisce reato, saranno puniti con la sanzione amministrativa prevista da € 25 a € 500 ed il sequestro del materiale pirotecnico.

Napoli, blitz al rione Bussola: maxi sequestro di fuochi proibiti [ARTICOLO 30 DICEMBRE 2021]

Un maxi sequestro di fuochi proibiti. Con un risultato che chiude un anno di successi per gli uomini della squadra operativa e investigativa del commissariato di Secondigliano (guidato dal vice questore aggiuntoRaffaele Esposito e coordinati dall’ispettore Luca Boccia). I ‘fantasmi’ infatti hanno raggiunto la fatidica quota cento arresti a conclusione di un anno dove gli interventi a picchiata si sono ripetuti con frequenza e costanza. L’arresto numero cento si è concretizzato laddove i ‘fantasmi’ hanno realizzato molteplici interventi, al rione Bussola nel famigerato ‘Bronx’ tra San Pietro a Patierno e Poggioreale. Ieri pomeriggio gli agenti del commissariato di Secondigliano (con l’ausilio di quelli dell’Ufficio Prevenzione Generale) hanno effettuato un controllo in via della Bussola presso due garage in uso ad una persona in cui è stato rinvenuto un ingente quantitativo di materiale pirotecnico.

Gli operatori, con il supporto di personale del Nucleo Artificieri dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno sequestrato infatti circa 350 kg di artifizi pirotecnici di categoria F2 e F3, con oltre 41 kg di massa attiva, ed hanno accertato che 9 “batterie” di fuochi presentavano etichette prive dei requisiti di Conformità Europea. In manette è così finito Salvatore Canzanello, 36enne napoletano che è stato arrestato per detenzione illegale di esplosivi e ricettazione. L’ennesimo arresto effettuato da una squadra divenuta in breve tempo lo spauracchio di quanto fanno dell’illegalità la loro ragion d’essere.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Guendalina abbandona l’Isola dei Famosi, la decisione dopo la scarcerazione dell’ex marito

Guendalina Tavassi abbandona l'Isola dei Famosi 2022 tra le lacrime. Una decisione che arriva a seguito della scarcerazione dell'ex...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria