9.6 C
Napoli
lunedì, Gennaio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Caserta, mano pesante della giunta comunale sulle sale per slot machine


Con il presente regolamento, si prefigge l’obbiettivo di garantire che la diffusione dei locali nei quali si pratica il gioco lecito avvenga senza arrecare danno ai preminenti interessi pubblici di tutela delle fasce deboli, con particolare riferimento a minori e anziani, incentivando altresì un accesso responsabile al gioco che non porti a fenomeni di dipendenza“. Con questa direttiva, come anticipato da Caserta News, la giunta comunale del capoluogo casertano si schiera ufficialmente contro il proliferare incontrollato delle sale per le slot machine. Innegabilmente, la ludopatia è un problema sensibile catastroficamente diffuso in Italia. Stando agli ultimi riferimenti analitici – dati del 2017 – gli italiani spendono mediamente 300 volte più per il gioco d’azzardo che per i libri. Un vero e proprio salasso per le economie di moltissimi nuclei familiari. La questione va affrontata senza indugi e, per le dimensioni e l’estensione del problema, la responsabilità va suddivisa di città in città.

slot machine-ludopatia-caserta
Una sala per slot machine nel casertano – archivio InterNapoli

Caserta si è mossa con decisione con limitazioni contro le sale/slot machine

«Abbiamo messo in campo tutta una serie di regole utili al contrasto della ludopatia. Sono certo che le commissioni consiliari ed il consiglio comunale apprezzeranno il grande lavoro che abbiamo fatto nell’ottica di tutela della cittadinanza. E’ un regolamento che risponde perfettamente alle esigenze indicate dalla Conferenza Stato-Regioni. Ma è soprattutto un provvedimento di civiltà e di tutela dei nostri concittadini, con particolare riferimento ai più giovani ed ai più anziani». Ad annunciare l’importante quanto rivoluzionario provvedimento è l’assessore Casale. Le limitazioni alle sale slot machine, secondo la giunta comunale, avranno un impatto determinante nel contrasto alla ludopatia. Quindi, niente più orario di apertura senza limiti d’orario. Fascia mattutina dalle 10:00 alle 13:00. Fascia pomeridiana dalle 16:00 alle 22:00. Niente sale/slot machine entro 500 metri da scuole, ospedali, ospizi. Niente slot machine nel raggio di 200 metri da qualsiasi banca. Quello che si può definire un buon inizio.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Da oggi la Campania è zona gialla, le regole per green pass e attività commerciali

Da oggi la Campania sarà zona gialla e Valle D'Aosta in arancione. La notizia è stata commentata dal presidente della...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria