Due casi sospetti di Coronavirus all’ospedale Vecchio Pellegerini. Per questo motivo, come riportato da ‘Il Mattino’, questa mattina è stato chiuso il pronto soccorso. I due casi sospetti hanno quindi comportato l’esecuzione dei tamponi e le operazioni di sanificazione ora in corso.

Uno dei pazienti, un 80enne napoletano, era stato ricoverato per insufficienza respiratoriaed in seguito all’aggravamento delle sue condizioni e all’implementazione delle terapie per ventilarlo, ieri sera, era stato sottoposto al tampone.

Durante la notte poi il triste epilogo: l’uomo è deceduto e, al momento, si attende l’esito del test. Attesa anche per una seconda paziente, ora intubata. A conclusione dell’igienizzazione negli ambienti ospedalieri al piano terra del presidio, il pronto soccorso sarà riaperto.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.