vigile morto
Un colpo di pistola in via Piccirillo. Si indaga sulla morte di Aristide (frame del video di Nanotv

Ancora una tragedia ha sconvolto Casoria che piange la morte di Aristide D.M. di 58 anni. Era un luogotenente della polizia municipale in servizio a Casoria, al comando di via Castagna. Un colpo di pistola proveniente dalla casa del vigile ha allarmato i vicini che hanno chiamato il 112. Le urla in via Piccirillo e poi l’arrivo delle forze dell’ordine hanno diffuso il panico anche nelle strade accanto. La zona è stata chiusa al traffico e sul posto è giunta anche un’ambulanza del 118. I sanitari non hanno potuto fare nulla per salvare la vita di Aristide. Sul luogo della tragedia anche alcuni colleghi, parenti, amici e il sindaco di Casoria Raffaele Bene.

Le indagini sulla morte del vigile

Sono stati immediatamente effettuati i rilievi per fare chiarezza sulla morte dell’agente della polizia municipale Aristide. Nessuna pista è esclusa al momento, nemmeno quella del probabile gesto volontario. Gli investigatori stanno ricostruendo le ultime ore di vita dell’uomo. Saranno ascoltate le persone a lui vicine in modo da avere un quadro completo di quanto accaduto in quella abitazione di via Piccirillo. Sono ore concitate queste per le indagini e si attende la ricostruzione delle forze dell’ordine.

Il lutto per la morte del vigile

Il 58enne Aristide D.M. era in servizio da tempo al comando della polizia municipale di via Castagna. La notizia dello sparo che ha portato alla morte dell’uomo ha sconvolto tutta la città. Era conosciuto da tanti e considerato uno degli agenti più preparati. Una sorta di punto di riferimento anche per i colleghi che a poche ore dalla tragedia sono ancora sconvolti. Tanti i commenti e le parole di cordoglio: “La famiglia deve farsi forza. Sono tutte persone perbene e non meritavano questo dolore. Aristide resterà sempre nella nostra memoria, non si può dimenticare un uomo di sani principi come lui. Tutta Casoria lo ricorderà per sempre”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.