Oggi avrebbe compiuto 32 anni, da Bonucci a De Silvestri pioggia di auguri per Davide Astori

“Un anno fa era il tuo 31/o compleanno. Quel 13 al contrario… Ci manchi capitano”. Lo ha scritto su twitter il sindaco di Firenze Dario Nardella ricordando Davide Astori, il capitano della Fiorentina (che aveva appunto la maglia numero 13) morto a Udine lo scorso 4 marzo. Proprio il 4 marzo di quest’anno, a 12 mesi dalla scomparsa del calciatore, la Fiorentina giocherà in campionato a Bergamo, contro l’Atalanta. Un segno del destino, visto che il difensore viola era nato a San Giovanni Bianco, paese proprio in provincia di Bergamo.

Tantissimi i post di amici, compagni di squadra e tifosi di tutta Italia. Un commovente post è arrivato dall’amico Leonardo Bonucci che in una stories su Instagram scrive: “Auguri Davide Astori, ovunque tu sia il tuo sorriso arriva fin qui”, e sotto un’immagine dei due difensori con la maglia della nazionale italiana.

Un numero 13 e nient’altro scritto, poi un’immagine insieme: è questo il tributo di Lorenzo De Silvestri al capitano della Fiorentina.

Questa mattina sui cancelli dello stadio Artemio Franchi di Firenze è stato affisso uno striscione con su scritto semplicemente “Sei sempre con noi. Auguri capitano”.

Il profilo del Cagliari ha pubblicato una foto di due bambini con le maglie rossoblù e viola che si abbracciano di spalle. “A te, caro Davide, il nostro pensiero”. E poi il Milan, i suoi compagni di squadra e i suoi mille rivali.