Seconda ondata di Covid, Tarro smentisce Conte: «Inutile lo stato di emergenza»

Scontro emergenza covid, nella foto il virologo Giulio Tarro ed il premier Giuseppe Conte.
Scontro emergenza covid, nella foto il virologo Giulio Tarro ed il premier Giuseppe Conte.

È stato ottenuto il via libera della Camera che proroga lo stato di emergenza sulla crisi Covid fino al 15 ottobre. Approvato il documento con 286 voti a favore, 221 contrari e 5 astenuti. Durante il suo intervento alla Camera, il premier Giuseppe Conte ha specificato che «La pandemia purtroppo ancora oggi non ha completamente esaurito i suoi effetti, seppure, questo non sfugge alla comunità nazionale come al governo, in misura contenuta e territorialmente circoscritta». Era inevitabile, però, che dopo questa decisione non si creassero delle polemiche. Tra gli esperti in disaccordo spunta anche il nome di Giulio Filippo Tarro, medico ricercatore, nonché celebre virologo.

Da studioso con una certa esperienza posso affermare, senza timore di essere smentito dalla comunità scientifica, che…

Publiée par Giulio Filippo Tarro, Medico Ricercatore sur Mercredi 29 juillet 2020

Covid, Tarro smentisce il premier Conte: «Non ci sono ragioni per prolungare lo stato di emergenza»

Sulla sua pagina Facebook, il professor Tarro si è detto contrario alla decisione di prorogare lo stato di emergenza fino al mese di ottobre. «Da studioso con una certa esperienza posso affermare, senza timore di essere smentito dalla comunità scientifica, che non sussistono ragioni di salute pubblica per avere prolungato ulteriormente lo stato di emergenza».
C’è da tenere in considerazione che, questa, non è la prima volta in cui il virologo si dice contro alla misura adottata. «La seconda ondata di coronavirus? Finiamola con le barzellette, è impossibile. Siamo vicini all’immunità di gregge. Ma serve una nuova Norimberga per punire chi ha ucciso migliaia di persone». Queste – ha riportato Napoli Today – sono le parole e le opinioni pubblicate sul web dall’Eretico. Si tratta di un gruppo di scienziati, ricercatori, opinionisti e liberi pensatori. Tra questi ci sono Giulio Tarro, il magistrato Angelo Giorgianni ed il medico Pasquale Mario Bacco. I tre, proprio ieri, sono stati protagonisti della conferenza stampa organizzata dall’onorevole Sara Cunial del Gruppo Misto presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO, VAI SUL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK