Covid, vaccinati i primi 100 anziani delle Rsa a Napoli

Somministrati 99 vaccini ad altrettanti anziani ospiti di 4 rsa di Napoli. Agli ospiti delle  Residenze Sanitarie Assistite di via Padula a, Posillipo, via Modugno a, a Scampia, via Longo a Secondigliano e via comunale del principe al Frullone sono stati inoculati le dosi del vaccino Pfizer, l’unico attualmente somministrato ai sanitari in attesa dell’utilizzo di quello di Moderna, le cui prime dosi sono giunte in Italia e in Campania ma non ancora messe a disposizione della platea da vaccinare. Sono invece 10 gli anziani che direttamente o per il tramite dei loro tutori hanno scelto di non vaccinarsi.

«Le immunizzazioni consentiranno  ai nostri utenti di tornare ad abbracciare presto i propri cari», dice il direttore generale dell’Asl Napoli 1 Centro Ciro Verdoliva, che ha anche  visitato stamane le strutture. «Voglio ringraziare – l’aggiunta – tutto il personale che si prende cura dei nostri anziani e che lo fa non solo con enorme professionalità, ma anche con amore. Mi ha colpito molto il clima  accogliente e famigliare che caratterizza queste nostre strutture».

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.