9.1 C
Napoli
mercoledì, Dicembre 1, 2021
- Pubblicità -

In arrivo il decreto di Natale, divieti per i no-vax e ok a Super green pass


In arrivo un nuovo decreto per evitare le chiusure di attività nelle prossime settimane e durante le festività di Natale. A fronte della risalita della curva epidemiologica si impongono divieti soltanto ai no vax. La decisione cruciale da prendere è se lo stop per le persone non immunizzate debba scattare già in zona bianca o a partire dalla gialla.

Comunque il decreto del governo di Mario Draghi consentirà soltanto ai vaccinati e ai guariti di ottenere il super green pass e dunque potranno frequentare le attività sociali, ricreative e culturali. Misure potrebbero entrare in vigore  forse già lunedì 29 novembre, al massimo il 6 dicembre.

LA CABINA REGIA

Alle 11 è iniziata la cabina di regia politica per sciogliere gli ultimi nodi. Alla riunione, presieduta dal premier Mario Draghi, prendono parte i capi delegazione di maggioranza: Giancarlo Giorgetti, Stefano Patuanelli, Dario Franceschini, Maria Stella Gelmini, Roberto Speranza, Elena Bonetti. Presenti anche il coordinatore del Cts Franco Locatelli e il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro.  Nell’agenda della giornata decisiva c’è, alle 15.30, il Consiglio dei ministri per il via libera, che dovrebbe essere unanime.

COLORE DELLE ZONE E TAMPONE

Per i governatori Fedriga, Fontana e Zaia la distinzione tra super green pass e certificato verde ottenuto con il tampone deve partire solo quando un territorio vede peggiorare i dati ospedalieri e cambia colore. Secondo gli altri presidenti le restrizioni dovrebbero scattare già in zona bianca.  Per andare a lavorare basterà il tampone negativo molecolare o antigenico.

NUOVE REGOLE PER BAR, TEATRI, STADI, DISCOTECHE

Si impedirà ai non vaccinati di frequentare bar, ristoranti, cinema, teatri, stadi e palazzetti sportivi, piscine e palestre, impianti sciistici, discoteche e sale gioco. In vista del Natale l’Esecutivo è pronto a imporre il green pass ai clienti degli alberghi. In fascia gialla scatta la chiusura delle discoteche ma  i gestori sono già pronti a nuove proteste.

VALIDITA’ DEL GREEN PASS

La validità del green pass dovrebbe diminuire a 9 mesi ma la parola definitiva dovrà darla il Cts convocato oggi alle 13.

Terza dose e mascherina all’aperto 

Con una circolare il ministro della Salute accorcia i tempi per la terza dose, che si potrà fare 5 mesi dopo la seconda. Il governo è pronto a far cadere le limitazioni per fasce, come chiedono i governatori, ma il via libera al richiamo per tutti non dovrebbe essere in questo decreto. Il testo conterrà invece l’obbligo i terza dose per i sanitari e i lavoratori delle Rsa. E l’obbligo per le forze dell’ordine. Inoltre un cabina di regia si affronterà anche il tema del ritorno della mascherina all’aperto.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Varriale a processo per stalking e lesioni, ma si difende: “Io ero messo peggio di lei”

L'ex vicedirettore di Rai Sport Enrico Varriale, a processo per stalking e lesioni nei confonti della compagna, in un'intervista...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria