Droga a Villaricca, fioccano assoluzioni dopo il ricorso in Cassazione

Tre assoluzioni e una pena mitigata. E’ il bilancio della decisione dinnanzi alla seconda sezione della Corte d’Appello di Napoli a carico di quattro soggetti arrestati lo scorso anno con l’accusa di vendita di sostanze stupefacenti a Villaricca. Vincenzo Iodice (difeso dall’avvocato Emilia Granata), Alessandro Gatto (difeso dall’avvocato Marco Caliendo) e una terza persona erano state arrestate lo scorso anno. Iodice era stato condannato in primo grado a cinque anni e quattro mesi di reclusione, pena confermata dalla VI Sezione della Corte d’Appello.

Il suo legale ha però fatto ricorso con il conseguente annullamento della Cassazione che si è così esteso anche agli altri soggetti. Imputati nuovamente davanti alla Corte d’Appello i tre sono stati assolti mentre un quarto imputato, Tommaso Centro, ha visto la sua pena ridotta a due anni e quattro mesi (a fronte dei precedenti tre anni e quattro mesi).