Fabrizio Corona e Adriano Celentano
Fabrizio Corona e Adriano Celentano

Dopo Asia Argento e Belen Rodriguez, anche Adriano Celentano difende Fabrizio Corona dopo il ritorno in carcere. E lo fa con una lettera pubblicata sui social, attraverso cui si schiera dalla parte dell’ex re dei paparazzi.

La lettera di Adriano Celetano 

Caro Fabrizio Corona, anch’io, come chiunque abbia potuto vedere la scena straziante trasmessa da Giletti, sono rimasto profondamente colpito nel vedere il dolore di una madre”.  Riferendosi alle immagini del suo ultimo arresto, Celentano aggiunge: ”Mi sono soffermato sulla tua persona..tu hai fatto tante str…nella vita.. la più grande e direi la più pericolosa, è quella di aver indotto i giudici a darti una punizione spropositata. Con la scusa di sommare le tue colossali cazzate, cioè ogni cazzata una punizione, ti hanno dato 14 anni di prigione”. Il molleggiato ritiene ingiusto il trattamento riservato all’ex re dei paparazzi:”Caro Fabrizio! Il dolore di tua madre è grande, come grande sarà quello di tuo figlio. Un bellissimo ragazzo che si trova ‘nel bel mezzo’ di una grande decisione, che dovrà necessariamente partire da te. Solo tu puoi aggiustare il sentiero, non solo della tua vita, ma quella di tutte quelle persone che aspettano un tuo segnale, comprese le migliaia di persone che ti seguono su Internet. Io ho un’idea!”, termina così la lettera di Adriano Celentano.

Gli ultimi aggiornamenti sulla salute di Fabrizio Corona

L’avvocato Chiesa, legale di Fabrizio Corona, tramite il profilo Instagram privato del suo assistito, ha pubblicato comunicato attraverso il quale ha dichiarato che la sua collaboratrice, Cristina Morrone, il giorno 15 marzo si è recata al Niguarda a trovare Fabrizio. Fabrizio ha tentato di nuovo di farsi del male. Questa volta utilizzando una biro con cui si è colpito di nuovo alle vene delle braccia. L’avv. Morrone ha trovato Corona in condizioni psicofisiche debilitate e preoccupanti, decisamente peggiori ai giorni scorsi.

L’avvocato Chiesa, sui profili social di Fabrizio Corona, ha lanciato una raccolta firme per la libertà e contro una carcerazione da lui ritenuta ingiusta..

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.